Blia.it NON utilizza cookie proprietari (v. informativa)
Blia.it


Oggi è venerdì 9 aprile 2016, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 38 minuti e tramonta alle ore 18 e 44 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 09/04 del 2010 2011 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * LASAGNA DI ZUCCA Dosi per 4: 1kg di zucca, 350g di sfoglia per lasagna, salvia, rosmarino, 4 salsicce, grana grattugiato, brodo vegetale, burro, olio e.v. d'oliva, sale. Ridurre la zucca in pezzi, brasarla nell'olio con salvia e rosmarino; unire poco brodo vegetale. Frullare a parte rosolare la salsiccia sbriciolata nell' olio. Scottare in acqua poco salata con poche gocce d'olio i fogli di lasagna e adagiarli su un canovaccio pulito. Mettere della purea di zucca sul fondo di una pirofila; disporre a strati fogli di lasagna, formaggio abbondante, salsiccia, purea di zucca. Rifinire con fiocchi di burro ed infornare. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


campanèlla, sf. 1 Piccola campana. 2 Termine generico che indica oggetti a forma di anello metallico. 3 Orecchino a forma di cerchietto, per lo più, d'oro. 
inguantàre, v. v. tr. Mettere i guanti. 
v. rifl. Mettersi i guanti. 
portoricàno, agg. e sm. agg. Relativo a Portorico. 
sm. Abitante o nativo di Portorico. 
Sette contro Tebe, I Tragedia di Eschilo (467 a. C.). È una delle 7 tragedie di Eschilo conservate (delle ca. 90 attribuitegli). Argomento della tragedia è lo scontro, determinato dalla maledizione di Edipo e predetto dall'indovino Tiresia, tra gli attaccanti guidati da Polinice e i difensori tebani guidati dal re Eteocle, figlio di Edipo e fratello di Polinice. Le sette porte di Tebe vengono difese dai sette guerrieri più forti della città. Lo stesso Eteocle affronta direttamente il fratello Polinice. Lo scontro si conclude a favore degli assediati, ma Eteocle rimane ucciso insieme al fratello. Antigone implora di poter seppellire i due fratelli caduti. Terza tragedia della trilogia di cui facevano parte anche Laio ed Edipo, conclude la narrazione del tragico destino della casa di Edipo. 
solènne, agg. 1 Imponente, maestoso. <> modesto. 2 Con cerimonia fastosa. 3 Grave. assunse un tono solenne per dare quell'avviso. 4 Eccezionale. si prese una solenne batosta

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare