Blia.it NON utilizza cookie proprietari (v. informativa)
Blia.it


Oggi è venerdì 13 gennaio 2017, il sole sorge (a Roma *) alle ore 7 e 34 minuti e tramonta alle ore 17 e 2 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Ricorrenze (da Wikipedia)

Nati

Le prime pagine dei quotidiani CORRIERE DELLA SERA, GIORNALE, MESSAGGERO, REPUBBLICA, SOLE 24 ORE, STAMPA, UNITA`, del giorno 13/01 del 2011 2012 2013

Un piatto al giorno (dal Televideo RAI)

* * RISOTTO AI FILETTI DI PERSICO Dosi per 4: 400g di filetti di persico, 350g di riso per risotti, 0,75l di brodo di pesce, 1 uovo, pangrattato, burro q.b, 1 bic. di Riesling, olio e.v. d'oliva, sale. Salare e panare i filetti di pesce con uovo e pangrattato; friggerli nell'olio e tenerli in caldo. In un filo d'olio tostare il riso; sfumare col vino,quindi aggiungere il brodo in una sola volta, mescolare, coprire e cuocere senza girare piĆ¹. A fine cottura, togliere dal fuoco ed unire una noce di burro. Disporre il riso nei piatti e adagiarvi i filetti di pesce. pagina=578">578 Cucina pagina=580">580 Sapori ritrovati

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia


linguàccia, sf. (pl.-ce) 1 Persona maldicente. ~ malalingua. 2 Smorfia. ~ boccaccia. 
nominalìsmo, sm. In filosofia è la posizione assunta da alcuni filosofi medievali, relativamente ai concetti universali, ai quali non viene attribuita alcuna realtà, essendo essi soltanto dei nomi. I principali sostenitori furono Roscellino (XI sec.), Abelardo, Guglielmo di Occam e, in epoca più recente, D. Hume, G. Berkeley e N. Goodman. Roscellino sostenne che soltanto gli individui sono reali, mentre gli universali, o concetti generali, sono semplicemente suoni (flatus vocis). Abelardo, allievo di Roscellino, condivide sostanzialmente la posizione del maestro, negando agli universali ogni esistenza esterna al pensiero e sostenendo che gli individui sono le uniche realtà complete. 
Per Guglielmo di Occam, gli oggetti sono individuali ed è solo la convenzione che dà senso all'universalità di un nome. D. Hume sostiene che la combinazione tra l'azione dell'immaginazione, che associa tra loro idee simili, e l'abitudine permette di spiegare come un'idea particolare possa rappresentare altre idee particolari e divenire quindi generale. Per G. Berkeley non esistono idee generali astratte. N. Goodman ammette solo i predicati di oggetti astratti che siano riconducibili a predicati di individui. 
oroidrografìa, sf. Descrizione fisica delle montagne e dei corsi d'acqua di una regione. 
perplèsso, agg. Incerto, indeciso su cosa fare. 
pirène, sm. Idrocarburo policiclico che si trova nelle frazioni meno volatili del catrame di carbon fossile, assieme al crisene. Fonde a 149°C e bolle a ca. 360°C: 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare