Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

Pratomàgno Gruppo montuoso della Toscana, nell'Appennino Tosco-Emiliano, tra il Casentino e l'alta valle del fiume Arno. 
Pratovècchio Comune in provincia di Arezzo (3.068 ab., CAP 52015, TEL. 0575). 
Pratt, John Henry (Londra 1809-Ghazipur 1871) Fisico e geodeta inglese, ecclesiastico, effettuò studi in India e Himalaya. Propose un modello di equilibrio isostatico della superficie terrestre concepita come una massa fluida, di densità variabile, all'interno di una crosta esterna solida, in cui la presenza delle masse dei rilievi viene equilibrata da una densità minore delle masse sottostanti (l'isostatia). 
Pravisdòmini Comune in provincia di Pordenone (2.351 ab., CAP 33076, TEL. 0434). 
pravità, sf. Malignità, cattiveria. ~ malvagità. 
pràvo, agg. 1 Cattivo di animo, corrotto. 2 Maligno. 
Pravo, Patty (Venezia 1948-) Pseudonimo di Nicoletta Strambelli. Cantante di musica leggera. Tra le sue canzoni Ragazzo triste (1966) e Pensiero stupendo (1978). 
Pray Comune in provincia di Biella (2.683 ab., CAP 13016, TEL. 015). 
Praz, Màrio (Roma 1896-1982) Critico letterario. Tra le opere Storia della letteratura inglese (1937) e La carne, la morte e il diavolo (1950). 
Pràzzo Comune in provincia di Cuneo (282 ab., CAP 12028, TEL. 0171). 
pre- Primo elemento di parole composte usato con il significano di preferenza, anteriorità o supremazia. 
preaccennàre, v. tr. Accennare, nominare prima. 
preadamìtico, agg. (pl. m.-ci) Anteriore ad Adamo, ossia che risale al periodo precedente la comparsa dell'uomo sulla Terra. 
preagònico, agg. (pl. m.-ci) Che precede l'agonia. 
preallàrme, sm. Azioni che si compiono per prepararsi ad affrontare un eventuale pericolo. 
Preàlpi Sistemi montuosi che affiancano, su entrambi i versanti, le Alpi, da cui si distinguono per composizione e morfologia. Infatti, mentre la catena mediana del sistema alpino è costituita principalmente da materiali cristallini, nelle Prealpi prevalgono sedimenti calcarei del secondario e del terziario. Le Prealpi si possono distinguere in interne ed esterne. Nel versante interno, italiano, delle Alpi, si trovano le Prealpi Lombarde, le Prealpi Venete, i monti del Carso; sul versante opposto si trovano le Prealpi Provenzali, le Prealpi del Delfinato, le Prealpi della Savoia, le Prealpi Svizzere, le Prealpi Bavaresi, le Prealpi di Salisburgo, le prealpi Austriache. Nell'area prealpina sono situati i maggiori laghi del sistema alpino. 
prealpìno, agg. Relativo alle Prealpi. 
preàmbolo, sm. Introduzione verbale a un discorso. ~ esordio, preliminare. 
preamplificatóre, sm. Amplificatore di tensione a uno o a due stadi che si trova tra la sorgente dei segnali e l'amplificatore di potenza. 
preanestesìa, sf. 1 Somministrazione a un paziente da anestetizzare di ipnotici e sedativi al fine di agevolare la successiva anestesia. 2 Lo stato determinato dalla somministrazione di farmaci nella preanestesia. 
<< indice >>