Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps


Oggi è martedì 18 settembre 2018, il sole sorge (a Roma *) alle ore 5 e 50 minuti e tramonta alle ore 18 e 17 minuti (l'almanacco di domani lo trovate qui, l'archivio invece è qui)

Cinque voci scelti a caso dall'enciclopedia

aplasmocitòsi, sf. Mancata formazione di plasmocellule. 
contusióne, sf. Lesione traumatica dei tessuti, senza lacerazione della pelle, ma con travaso di sangue e gonfiore. La rottura dei vasi capillari sottocutanei causata da una contusione può provocare una ecchimosi (diffusione del sangue nei tessuti sottocutanei), un ematoma (raccolta del sangue in un'area concentrata di tessuto) o una necrosi cutanea. Mentre nei primi due casi si verifica normalmente un riassorbimento spontaneo più o meno rapido del sangue infiltrato, nel terzo caso la contusione può dare origine a una piaga. Si verifica a seguito dell'urto di parti del corpo con qualsiasi struttura od oggetto capace di determinare schiacciamento o compressione delle stesse. Caratteristicamente la cute non viene lacerata (a meno che non si verifichi una lesione lacero-contusiva), ma si possono verificare danni alle strutture sottostanti, come i vasi sanguigni, che portano alla formazione di raccolte di sangue più o meno abbondanti. Situazioni a rischio sono caratterizzate da sport quali calcio, rugby, football, pugilato, arti marziali ecc., che prevedono un contatto con l'avversario. Dolore e gonfiore nella sede dell'urto sono caratteristici. Nelle forme più comuni che non presentano un particolare grado di gravità (assenza di fratture, traumi cranici, lesioni di organi interni ecc.) è sufficiente applicare con tempestività, sulla parte colpita, un impacco freddo, possibilmente del ghiaccio. Infatti il freddo è in grado di fermare un'eventuale fuoriuscita di sangue dai vasi rotti dal trauma e quindi limitare il formarsi dell'ematoma. Non è giustificato, in questa fase, applicare pomate, burro ecc. Le pomate possono essere utili in una fase successiva (dopo due o tre giorni), in quanto favoriscono il riassorbimento del coagulo. ~ ammaccatura, botta, ematoma, livido. 
discolìbro, sm. (pl. dischilìbri o discolìbri) Libro cui sono aggiunti uno o più dischi per integrare l'argomento trattato. 
ibridaménte, avv. In modo eterogeneo e disarmonico. 
Yorkshire (South) Contea (1.306.000 ab.) della Gran Bretagna, nell'Inghilterra settentrionale. Capoluogo Barnsley. 

indice

* gli orari di alba e tramonto di altre città li puoi trovare alla pagina calendario solare

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)