Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

braccéschi Soldati di ventura al seguito di Braccio da Montone, condottiero perugino. 
Braccésco, Càrlo (Liguria, not. 1478-1501) Pittore. Tra le opere Madonna e santi (1478, Imperia, Santuario di Montegrazie). 
braccétto, sm. 1 Diminutivo di braccio. 2 Sottobraccio. andare a braccetto, andare d'accordo. 
braccheggiàre, v. tr. e intr. Cercare attivamente, inseguire senza tregua. ~ braccare. 
bracchétto, sm. Piccolo e robusto segugio, dal pelo fitto e raso. 
bracchière, sm. Chi guida o ha in custodia i cani nelle battute di caccia. ~ braccaiolo. 
bracciàle, sm. 1 Gioiello che si porta al polso. 2 Striscia di stoffa portata al braccio come distintivo. l'addetto alla sorveglianza era riconoscibile dall'apposito bracciale giallo. 3 Armatura che copriva il braccio del cavaliere. 4 Bracciolo di sedia. 
braccialétto, sm. Gioiello che cinge il polso. ~ bracciale. 
Bracciàno (comune) Comune in provincia di Viterbo (11.200 ab., a 280 m, CAP 00062, TEL. 06) a poca distanza dalle sponde del lago omonimo. L'abitato è dominato dal castello degli Orsini-Odescalchi attorno al quale si era sviluppato originariamente; fu ducato degli Orsini dal 1560 e poi feudo degli Odescalchi (XVIII sec.). 
Bracciàno (lago) Lago (58 km2) del Lazio centrale che occupa una serie di cavità crateriche degli antichi vulcani Sabatini. Di forma circolare, è alimentato dalle acque sotterranee dei laghi di Stracciacappe e Martignano e ha una profondità massima di 160 m. Una diga regola l'afflusso di acqua ma in periodi di piena le sue acque si riversano nel fiume Arrone. Molto pescoso. Sede di un idroscalo. 
bracciantàto, sm. Condizione e categoria dei braccianti. 
bracciànte, sm. e sf. Salariato agricolo con contratto giornaliero. ~ avventizio. 
bracciantìle, agg. Dei braccianti. 
bracciàre, v. tr. Orientare i pennoni delle vele rispetto al vento, con movimento angolare orizzontale. 
bracciàta, sf. 1 Quantità di materiale che si può portare in una volta sulle braccia. 2 Nel nuoto, ciclo completo e regolare del movimento delle braccia eseguito per avanzare. 
bràccio, sm. 1 Arto superiore del corpo umano. 2 Manodopera. ~ aiuto. 3 Parte lunga, stretta e sporgente di qualcosa. 4 Stretto. 5 Esecutore. <> mente.
[plurale: bracci (di una poltorona, un carcere,...), braccia (del corpo umano)]
Bràccio da Montóne (Perugia 1368-L'Aquila 1424) Andrea Fortebracci, condottiero. Fondò una scuola di tecnica militare e occupò un suo stato personale nelle terre della chiesa (1416) vincendo l'opposizione dei comuni e impossessandosi di Perugia. Nel 1420 conquistò anche Bologna ricoprendo la carica di vicario imperiale. Scomunicato da Martino V, diresse le sue mire espansionistiche verso il sud, occupando Foggia e Capua. Fu sconfito a L'Aquila nel 1424. 
Braccio violento della legge n.2, Il Film poliziesco, americano (1976). Regia di John Frankenheimer. Interpreti: Gene Hackman, Fernando Rey, Bernard Fresson. Titolo originale: French Connection II 
Braccio violento della legge, Il Film poliziesco, americano (1971). Regia di William Friedkin. Interpreti: Gene Hackman, Fernando Rey, Roy Scheider. Titolo originale: The French Connection 
Bracciolìni, Pòggio (Terranuova Bracciolini, Arezzo 1380-Firenze 1459) Trattatista. Tra le opere Liber facetiarum (1438-1452) e De infelicitate principum (1440). 
<< indice >>