Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

camionìsta, sm. (pl.-i) Conducente di camion. 
Camisàno Comune in provincia di Cremona (1.143 ab., CAP 26010, TEL. 0373). 
Camisàno Vicentìno Comune in provincia di Vicenza (7.620 ab., CAP 36043, TEL. 0444). 
camìta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi appartiene alla razza camita. 
camìtico, agg. e sm. (pl. m-ci) agg. Dei discendenti di Cam. 
sm. Lingua camitica. 
camitosemìtico, agg. e sm. (pl. m.-i) Del gruppo linguistico costituito dall'insieme delle lingue semitiche e camitiche che presentano affinità nel lessico e nella struttura morfologica. 
càmma, sf. Elemento meccanico di forma arrotondata con il quale si attua la trasformazione del movimento rotatorio in movimento rettilineo alternativo. L'organo a cui la camma trasmette il movimento viene chiamato cedente. Esistono tre tipi fondamentali di camme: a disco, a tamburo e a traslazione. Il primo tipo è costituito da un disco, montato su un albero rotante, nel quale viene ritagliato il profilo necessario per trasmettere il moto voluto al cedente. Il tipo a tamburo è una variante di quello a disco, nella quale il disco è sostituito da un cilindro, sulla cui superficie viene incisa una scanalatura di forma adatta, e il cedente si muove seguendo tale scanalatura. Nella camma a traslazione, infine, il profilo attivo è intagliato in un piatto che compie un movimento lineare, spostando il cedente in senso verticale. La camma ha un numero infinito di applicazioni in qualsiasi tipo di macchina; una delle più diffuse è l'albero a camme presente in quasi tutti i motori a combustione interna con il compito di comandare apertura e chiusura delle valvole di aspirazione e di scarico del cilindro. 
Cammaràno, Michèle (Napoli 1835-1920) Pittore. Tra le opere Terremoto a Torre del Greco (1862, Napoli, Museo Nazionale di San Martino) e La battaglia di Dogali (1888-1896, Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna). 
Cammaràno, Salvatóre (Napoli 1801-1852) Librettista. Tra le opere Lucia di Lammermoor (1835) e Il trovatore (1853). 
Cammaràta Comune in provincia di Agrigento (6.332 ab., CAP 92022, TEL. 0922). 
Cammaròta, Lionèllo (Napoli 1941-) Musicologo italiano. Insegna all'Accademia di Santa Cecilia. Ha scritto saggi su C. Monteverdi e A. Schõnberg. 
cammellàto, agg. Trasportato su cammelli. 
cammellière, sm. Conduttore di cammelli. 
cammèllo, agg. e sm. agg. invar. Di colore nocciola chiaro. 
sm. 1 Mammifero Artiodattilo tilopode (Camelus bactrianus) appartenente alla famiglia dei Camelidi. 2 Tessuto di lana ottenuto, originariamente, dal pelo del cammello. 3 Colore nocciola chiaro. 
cammellòtto, sm. Tessuto fatto con pelo di cammello o di capra. 
cammèo, sm. Figura scolpita in rilievo su pietra dura o su conchiglie che abbiano due strati di colore diverso per cui la scultura emerga anche grazie ai due diversi colori. 
camminaménto, sm. Passaggio scavato che immette nelle trincee al riparo dalle offese nemiche. ~ corridoio, strettoia. 
camminàre, v. intr. 1 Muoversi a piedi; passeggiare, gironzolare, vagabondare. ~ girellare. camminare a testa alta, avere la coscienza a posto. 2 Spostarsi. ~ incedere. <> sostare. 3 Lo spostarsi di veicoli. questa macchina non cammina, è guasta. 4 Mettersi in viaggio, andare. ~ marciare. 5 Fare progressi. ~ progredire. <> arenarsi. dopo quelle rivelazioni, l'indagine riprese finalmente a camminare. 6 Funzionare. <> arrestarsi. 7 Sgambettare. ~ affrettarsi. 
camminàta, sf. 1 Passeggiata specialmente prolungata. ~ scarpinata. 2 Modo di camminare. ~ andatura. 3 Portamento. ~ incedere. 
camminatóre, sm. (f.-trìce). Chi cammina molto senza stancarsi. 
<< indice >>