Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

Camòn, Ferdinàndo (San Salvano d'Urbana, Padova 1935-) Romanziere. Tra le opere Occidente (1975) e Una malattia chiamata uomo (1981). 
camòrra, sf. 1 Associazione malavitosa napoletana le cui origini risalgono al periodo della dominazione spagnola. 2 Criminalità organizzata. ~ mafia. 3 Associazione di persone per scopi prettamente personali anche a svantaggio di altri. ~ combriccola. 
camorrìsmo, sm. 1 Atteggiamento di chi fa camorra. 2 Il fenomeno stesso della camorra. 
camorrìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Chi fa parte della camorra. 2 Chi intende raggiungere guadagni o cariche in modo illecito. 
camorrìstico, agg. (pl. m.-ci) Proprio della camorra. 
camosciàre, v. tr. Lavorare le pelli con la concia all'olio perché diventino morbide e vellutate come quelle del camoscio. 
camòscio, sm. 1 Mammifero della famiglia dei Bovidi (Rupicapra rupicapra) e dell'ordine degli Artiodattili. 2 Pelle del camoscio resa morbida da una concia particolare. 
camòzza, sf. Camoscio. 
campàgna, sf. 1 Il terreno fuori dell'abitato. ~ campi. battere la campagna, esplorarla alla ricerca di qualcosa. 2 La terra coltivata. ~ coltivazione. <> boscaglia. avevano una campagna coltivata a vite. 3 Periodo stagionale di lavoro agricolo. 4 Luogo di villeggiatura. 5 Terreno aperto dove si può guerreggiare. in aperta campagna. 6 Complesso di combattimenti di una guerra svolto in un determinato periodo o luogo. ~ battaglia. la campagna della guerra d'indipendenza. 7 Lunga crociera di una nave a scopo d'istruzione o per rilievi scientifici. 8 Azione per ottenere un particolare risultato politico, morale, economico; propaganda, promozione. ~ lancio. la campagna elettorale stata molto combattuta. 9 Pezza onorevole che occupa il terzo inferiore dello scudo. 
Campàgna Comune in provincia di Salerno (13.466 ab., CAP 84022, TEL. 0828). Centro agricolo e industriale (prodotti alimentari, edili e dell'abbigliamento). Gli abitanti sono detti Campagnesi
Campàgna Lùpia Comune in provincia di Venezia (6.065 ab., CAP 30010, TEL. 041). 
Campàgna, Geròlamo (Verona ca. 1550-Venezia ca. 1626) Scultore. Tra le opere Altare di San Giorgio Maggiore a Venezia (1593). 
Campagnàno di Róma Comune in provincia di Roma (6.874 ab., CAP 00063, TEL. 06). 
Campagnàtico Comune in provincia di Grosseto (2.471 ab., CAP 58042, TEL. 0564). 
campagnòla, sf. Fuoristrada. ~ jeep. 
Campagnòla Cremàsca Comune in provincia di Cremona (430 ab., CAP 26013, TEL. 0373). 
Campagnòla Emìlia Comune in provincia di Reggio Emilia (4.445 ab., CAP 42012, TEL. 0522). 
Campagnòla, Giùlio (Padova 1482-1515?) Incisore. Ideò la maniera punteggiata. 
campagnòlo, agg. e sm. agg. Di campagna; campestre, contadinesco, rustico. ~ agricolo. <> urbano. 
sm. Chi vive in campagna. ~ contadino. <> cittadino. 
Campaldìno Piana alluvionale della Toscana, nella valle dell'Archiano. 
<< indice >>