Home page
concettosaménte, avv. In modo concettoso. 
concettosità, sf. 1 L'essere concettoso. 2 Eccesso di concetti sottili. 
concettóso, agg. Pieno, denso di concetti. ~ difficile, macchinoso, ricercato. 
concettuàle, agg. Del concetto. ~ teorico, astratto, speculativo. <> concreto. 
concettualìsmo, sm. Atteggiamento teorico della scolastica, intermedio tra il realismo e il nominalismo: i concetti hanno una loro intima validità dovuta al fatto di essere oggetti della mente. 
concettualìsta, sm. e sf. Sostenitore del concettualismo. 
concettualistico, agg. (pl. m.-ci) Relativo al concettualismo. 
concettualizzàre, v. tr. Organizzare in concetti. ~ teorizzare. 
concettualménte, avv. In modo relativo al concetto. ~ ideologicamente. 
concezionàle, agg. Di concezione. 
concezióne, sf. 1 Il concepire. la concezione di un'opera musicale. 2 Il giorno in cui si concepisce; la concezione della Vergine Maria. 3 Il concepire con la mente. aveva una concezione pessimistica dell'esistenza
conchìfero, agg. e sm. agg. Fornito di conchiglia. 
sm. Animale fornito di conchiglia. 
conchìglia, sf. 1 Guscio calcareo, univalve, bivalve o spiralato, che riveste interamente o in parte il corpo dei Molluschi. Viene prodotta dall'epidermide dell'animale ed è di sostanza organica ricca di carbonato di calcio. 2 Motivo di ornamento. 3 Elemento di protezione del basso ventre. 4 Forma di metallo o altra materia per fusioni in serie, composta generalmente di due pezzi apribili. 5 Usato al plurale, pasta corta da minestra. 
conchiglìfero, agg. Si dice di roccia ricca di conchiglie fossili. 
conchilifórme, agg. Che ha forma di conchiglia. 
conchiliologìa, sf. (pl.-gìe) Ramo della zoologia che studia le conchiglie. 
conchìno, sm. Gioco di carte simile al ramino. 
conchìno, sm. Gioco di carte simile al ramino. 
cóncia, sf. (pl.-ce) 1 Trattamento meccanico e tessile che trasforma la pelle in cuoio, rendendola elastica e imputrescibile. In relazione ai prodotti impiegati (tannino, olio o cromo), si ottengono pelli morbide per abbigliamento, per tomaie, cuoio da suole o per arredamento. 2 Trattamento cui vengono sottoposti tabacco, vino, olio per evitarne l'alterazione e migliorarne la qualità. 3 Sostanza con cui si concia. 
conciaiòlo, sm. Conciapelli.