Home page
conclùso, agg. 1 Terminato, finito. ~ compiuto. 2 Chiuso, raccolto in sé. 3 Deciso. ~ definito. 
Cónco Comune in provincia di Vicenza (2.212 ab., CAP 36062, TEL. 0424). 
concòide, agg. e sf. 1 Detto di frattura a forma di bulbo o conchiglia che si forma in un ciottolo per effetto di percussione. 2 In matematica termine riferito a una classe di curve algebriche piane del quarto ordine. La concoide di Nicomede (o della retta) è generata riportando su tutte le rette uscenti da un punto, detto polo, un segmento fissato, detto intervallo, da ognuna delle due parti del punto d'intersezione con una retta data, detta base. La sua costruzione permise la risoluzione del problema della trisezione dell'angolo, non risolvibile con riga e compasso. 
concomitànte, agg. Che accompagna e favorisce. 
concomitànza, sf. 1 L'essere concomitante. ~ coincidenza, simultaneità. 2 Il modo dell'unione del Sangue con il Corpo di Cristo nell'Eucarestia. 
concordànza, sf. 1 Relazione tra due fenomeni per cui al variare delle modalità dell'uno variano anche quelle dell'altro. concordanza di frequenza. 2 Accordo delle parti di una proposizione. 3 Usato nell'accezione plurale, elenco sistematico di parole di un'opera letteraria e dei passi diversi che si incontrano. 4 Corrispondenza. ~ coerenza, rispondenza. <> contraddizione, dissonanza. avevano completa concordanza di opinioni
concordàre, v. tr. 1 Accordare. ~ armonizzare. 2 Stabilire di comune accordo. ~ pattuire. concordarono allora il giorno di partenza. 3 Dire di sì. ~ acconsentire. 4 Convergere, collimare. ~ combaciare. non sempre le parole concordano con i fatti
concordatàrio, agg. 1 Che si riferisce a un concordato. 2 Che è disciplinato dal concordato tra la Santa Sede e l'Italia. 
concordàto, sm. 1 Accordo, convenzione, patto. 2 Convenzione solenne tra la chiesa e uno stato per regolare di mutuo accordo materie di comune interesse. 
concòrde, agg. 1 Che è d'accordo. ~ consenziente. <> discorde. 2 Simultaneo. 3 Analogo. 4 Conforme, corrispondente. ~ coerente. <> difforme. 5 Uniforme. ~ omogeneo. <> diviso. 6 Avente la stessa direzione e senso di percorrenza. 
Concorde Aeroplano anglo-francese per il trasporto di passeggeri. 
concordeménte, avv. In modo concorde. ~ coralmente. 
concòrdia, sf. Accordo, armonia di sentimenti, idee, e simili tra due o più persone. ~ affiatamento. <> disaccordo, disarmonia. 
Concòrdia Sagittària Comune in provincia di Venezia (10.558 ab., CAP 30023, TEL. 0421). Vi si trovano il battistero in stile romanico, costruito tra l'XI e il XII sec., e il sepolcreto di origini paleocristiane, che risale al IV-V sec. Gli abitanti sono detti Concordiesi
Concòrdia sùlla Sècchia Comune in provincia di Modena (8.242 ab., CAP 41033, TEL. 0535). 
Concorézzo Comune in provincia di Milano (12.881 ab., CAP 20049, TEL. 039). Centro agricolo (coltivazione di foraggi e cereali) e industriale (prodotti tessili, elettrotecnici e meccanici) Gli abitanti sono detti Concorezzesi
concorrènte, agg., sm. e sf. agg. Che concorre. ~ antagonista. <> collaboratore, compagno. 
sm. e sf. 1 Chi partecipa a un concorso. ~ partecipante, concorrente. 2 Operatore economico che agisce in concorrenza. 
concorrènza, sf. 1 Il concorrere specialmente nel campo commerciale. 2 L'insieme dei concorrenti di un singolo operatore. 
concorrenziàle, agg. Proprio della concorrenza. 
concorrenzialità, sf. Qualità dell'essere concorrenziale.