Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

declinàre, v.v. tr. 1 Citare per genere, numero e caso le forme di un nome, di un pronome, di un aggettivo o di un articolo. 2 Rendere noto. declinare le proprie generalitÓ. 3 Evitare, non accettare. ~ rifiutare. <> accettare. declin˛ ogni invito per quella settimana
v. intr. 1 Tendere gradualmente verso il basso. ~ abbassarsi. <> innalzarsi. 2 Essere in declino, volgere verso la fine. ~ decadere, tramontare. il sole ormai declinava all'orizzonte e loro due non sapevano ancora cosa fare. 3 Venir meno. ~ digradare. 4 Spostarsi da una direzione. declinare dalla retta via
declinatóre, sm.Apparecchio formato da un lungo ago calamitato che oscilla su di un perno all'interno di una scatola provvista di punti di riferimento diametralmente opposti. 
declinatòrio, agg.Aggettivo usato insieme al sostantivo eccezione. 
Eccezione declinatoria 
Mezzo processuale che mira a negare la giurisdizione o la competenza del giudice nel giudicare una determinata controversia. 
declinazióne, sf.1 Il declinare e l'essere declinato. 2 Nome di una coordinata utilizzata in sistemi di coordinate celesti; viene misurata in gradi da 0° a 90°, spostandosi dall'equatore al Polo. 3 In linguistica è il complesso di modifiche e flessioni di articoli, nomi, aggettivi, pronomi. 
declìno, sm.Decadenza, tramonto. ~ decadimento. <> ascesa. 
Declino e cadutaRomanzo di E. A. Waugh (1928). 
Declino e caduta dell'impero romanoOpera di storia di E. Gibbon (1776-1788). 
declinòmetro, sm.Strumento per la misurazione della declinazione magnetica. 
declìve, agg.1 Che va abbassandosi in modo graduale. 2 Che è in pendio. 
declìvio, sm.Pendio. ~ china. <> piano, pianura. 
decloruràre, v. tr.Eliminare i cloruri. 
declorurazióne, sf.Procedimento terapeutico atto a eliminare dall'organismo i cloruri in eccesso. 
DECnetArchitettura di rete della società elettronico-informatica Digital Equipment Corporation. 
déco, agg. invar.Di uno stile decorativo in voga negli anni venti del Novecento. 
decoder, sm. invar.Decodificatore. 
decodificàre, v. tr.1 Nella teoria della comunicazione, riottenere l'informazione originaria del codice in cui era stata trasformata. 2 Decifrare, comprendere. ~ interpretare. 3 Tradurre in un linguaggio chiaro un messaggio scritto in codice. 
decodificatóre, sm.(f.-trìce) 1 Che decodifica un messaggio. 2 Dispositivo o sistema che interpreta messaggi o dati codificati. ~ decoder. 
decodificazióne, sf.Risultato e azione dell'interpretazione di un messaggio attraverso un codice. 
In ambito giuridico è il fenomeno che si verifica affidando a leggi speciali numerose riforme con lo scopo di ottenere un miglioramento del sistema giuridico. Particolarmente utilizzata nel campo del diritto civile, la decodificazione ha prodotto numerose leggi speciali che, affiancando il codice, hanno modificato norme come, per esempio, quelle che regolano i rapporti di lavoro, i contratti di locazione e la disciplina del commercio. 
decokizzazióne, sf.Asportazione, durante la cokizzazione, del coke formato nelle camere di reazione. Di solito viene eseguita utilizzando mezzi idraulici. 
decollàre, v.v. tr. Decapitare. 
v. intr. 1 Lo staccarsi di un aeromobile da terra o di un idrovolante dall'acqua. ~ prendere il volo. <> atterrare. non potevano decollare a causa del maltempo. 2 Svilupparsi, ottenere successo. ~ sfondare. <> fallire. 
<< indice >>