Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

  

Novità del sito: Spesa pubblica - rendiconti Ministeri 2017

diplomatìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Esperto in diplomatica. 
diplomàto, agg. e sm. Che, chi è fornito di diploma. 
diplomazìa, sf. 1 Complesso di procedure che regolano le relazioni tra stato e stato. 2 Esperienza e astuzia nel trattare affari e relazioni personali. ~ abilità, accortezza, tatto. con maggiore diplomazia avresti potuto ottenere ciņ che volevi. 3 Il complesso delle persone e degli organi per mezzo dei quali uno stato cura le relazioni con un altro stato. 
diplónte, sm. Organismo che allo stadio vegetativo è diploide in tutte le sue cellule, anche se possiede un'alternanza di fase nucleare. 
diplopìa, sf. Disturbo visivo consistente nella visione sdoppiata delle immagini. 
Diplòpodi Ordine di Artropodi Miriapodi con corpo cilindrico. Detti comunemente millepiedi si nutrono di sostanze organiche in decomposizione e vivono su un terreno umido. 
diplosòma, sm. (pl.-i) Centrosoma doppio. 
diplostèmone, agg. Relativo a un fiore o a un androceo i cui stami siano in numero doppio rispetto a quello dei sepali o dei petali. 
diplòstico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla posizione delle radichette laterali che si originano a coppia, anche se si formano una per ogni lato di ogni area legnosa del fascio della radice principale. 
diplotène, agg. e sm. Stadio della meiosi nel quale i cromosomi dimezzati si allontanano rimanendo attaccati solo nei chiasmi. 
diplozoon, sm. Genere di Platelminti Trematodi ermafroditi che vivono attaccati alle branchie di alcuni pesci d'acqua dolce. 
Diplùri Ordine di piccoli Insetti Apterigoti senza ali cui appartengono i Campodea e gli Japyx
Dìpnoi Ordine di Pesci Osteitti d'acqua dolce con corpo anguilliforme e arti appena abbozzati. Hanno doppia respirazione e usano le branchie nell'acqua abbondante e la vescica natatoria, usata come un polmone primitivo, in acqua bassa o poco ossigenata. Sono considerati l'anello di congiunzione tra Pesci e Anfibi per la particolarità della respirazione. 
dipodìa, sf. Sequenza di piedi uguali o diversi. 
Dipòdidi Famiglia di Mammiferi Roditori. Noti anche come topi saltatori, vi appartengono il topo delle piramidi e altre specie saltatrici. 
dipòi, o di pòi, agg. e avv. In seguito. ~ dopo. 
dipòlo, sm. Insieme di due cariche elettriche o masse magnetiche di uguale grandezza ma con segno contrario, poste a distanza ravvicinata. Caratteristica del dipolo è il vettore coincidente con il segmento che unisce le due cariche, con verso dalla carica negativa alla positiva, che viene chiamato momento dipolare. Classico esempio di dipolo è l'ago di una bussola magnetica. 
Nelle telecomunicazioni è un conduttore filiforme molto piccolo, percorso da corrente costante per tutta la sua lunghezza. Viene definito elementare quando è percorso da corrente di ampiezza costante. Indispensabile nello studio teorico delle antenne, essendo ogni antenna vista come la somma di dipoli elementari. Una sua particolare applicazione pratica è invece il dipolo a mezz'onda, costituito da un conduttore che presenta corrente di ampiezza massima al centro e nulla alle due estremità. Questo tipo di antenna ad alta direttività viene utilizzato soprattutto nel campo delle onde corte e delle microonde. 
diportìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi pratica la navigazione da diporto. 
dipòrto, sm. Ricreazione, spasso. ~ svago. 
diprèsso, avv. Solo nella locazione a un dipresso, circa, pressappoco. ~ suppergiù. 
<< indice >>