Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

dissimulàre, v. tr. 1 Nascondere ciò che una persona ha nell'animo. ~ fingere. 2 Coprire. ~ occultare. 
dissimulàto, agg. Non manifesto esteriormente, nascosto. ~ celato. 
dissimulatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, chi dissimula. 
dissimulazióne, sf. Il dissimulare e l'effetto. ~ mascherare, simulare. <> esibire, esporre. 
dissipaménto, sm. Il dissipare, l'essere dissipato. ~ sperpero. 
dissipàre, v. v. tr. 1 Disperdere. ~ dissolvere. il calore dissipa l'umiditÓ della nebbia. 2 Sciupare inutilmente. ~ scialacquare. aveva dissipato l'intero patrimonio in brevissimo tempo
v. intr. pron. Disperdersi, svanire. ~ dissolversi. il fumo si Ŕ dissipato anche grazie all'azione del vento
dissipatézza, sf. Tendenza a dissipare; l'essere dissipato. 
Dissipatio H. G. Romanzo di G. Morselli (postumo 1977). 
dissipàto, agg. e sm. agg. 1 Che scialacqua, sperpera. 2 Che è dedito all'ozio e conduce una vita disordinata; sregolato. ~ vizioso. 
sm. Persona che trascorre la sua vita cercando solo il divertimento e i piaceri. 
dissipatóre, sm. (f.-trìce) 1 Chi dissipa beni e ricchezze proprie o altrui. ~ scialacquatore. 2 Apparecchio elettrodomestico per triturare e convogliare nelle fognature i rifiuti della cucina. 
dissipazióne, sf. 1 Sperpero, sciupo, dilapidazione. ~ spreco. 2 Sregolatezza di vita. 
dissociàbile, agg. Che si può dissociare. 
dissociabilità, sf. L'essere dissociabile. 
dissociàre, v. v. tr. 1 Separare cose che stanno insieme. ~ scindere. <> associare. 2 Produrre una dissociazione chimica. 
v. rifl. Non aderire a qualcosa, dividersi da altri. ~ staccarsi. <> associarsi. 
dissociatìvo, agg. Atto a dissociare. 
dissociàto, agg. e sm. 1 Chi soffre di dissociazione psichica. ~ alienato, folle. <> lucido, normale. 2 Di persona che si scosta dalle idee che lo legavano a un gruppo terroristico o criminale. 
dissociazióne, sf. 1 Il dissociare, il dissociarsi, l'essere dissociato. ~ separazione. <> unione. 2 In chimica scissione di molecole in atomi, gruppi atomici o ioni attraverso l'azione del calore o tramite il passaggio della sostanza in soluzione. <> fusione. 3 In psichiatria processo che conduce all'incapacità di effettuare associazioni logiche e alla disintegrazione della personalità; è tipico della schizofrenia. <> associazione. 
dissodàbile, agg. Che si può dissodare. 
dissodaménto, sm. Il dissodare. 
dissodàre, v. tr. Rompere un terreno per renderlo coltivabile. ~ arare, vangare. 
<< indice >>