Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore di password casuali

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

Dizionario storico-critico Opera di filosofia di P. Bayle (1696-1697). 
dizióne, sf. 1 Il pronunciare parole in modo chiaro e intelligibile; modo di pronunciare. ~ pronuncia. 2 Modo di dire. ~ espressione. 3 Recita di versi o di prose; modo di recitare. ~ declamazione. 
Dizzàsco Comune in provincia di Como (393 ab., CAP 22020, TEL. 031). 
DJ Sigla di Disk Jockey. 
Djerba Isola (93.000 ab.) della Tunisia, nel settore meridionale del golfo di Gabès. Il suo territorio è prevalentemente pianeggiante e ricco di acque. L'agricoltura si basa sulla coltivazione di palme, frutta e primizie. Caratteristica dell'isola è la pesca delle spugne. Centro turistico e balneare. 
Djerid, Chott Lago (7.700 km2) della Tunisia, nella zona sudoccidentale del paese. 
DL Sigla di Decreto Legge. 
DM Sigla di Decreto Ministeriale. 
DMA Sigla di Direct Memory Access (accesso diretto in memoria). In informatica indica una tecnica di trasferimento dati tra la memoria e una periferica senza intervento diretto della CPU. 
Dmytryk, Edward (Grand Forks 1908-) Regista cinematografico statunitense. Diresse L'ombra del passato (1944), Odio implacabile (1947), L'ammutinamento del Caine (1954), I giovani leoni (1958) e Mirage (1965). 
DNA Sigla dell'acido desossiribonucleico, composto chimico macromolecolare appartenente agli acidi nucleici; è presente nel nucleo di tutte le cellule, come trasmettitore dell'informazione genetica. Esso costituisce i cromosomi del nucleo cellulare. È un polimero formato da due lunghe catene di nucleotidi, a forma di elica, intrecciate a formare la cosiddetta doppia elica a spirale. La sua struttura fu scoperta nel 1953 da F. Crick e J. Watson che segnarono così una tappa fondamentale nella biologia. Ogni nucleotide è formato a sua volta da unità alternantisi in carboidrati e gruppi fosforici con una base azotata unita a unità di carboidrato. Nel DNA il carboidrato è il desossiribosio; le quattro basi azotate sono la adenina (A), la guanina (G), la timina (T) e la citosina (C). Adenina e guanina sono basi puriniche, mentre timina e citosina sono pirimidiniche. Le quattro basi in una catena di acido nucleico si uniscono alle quattro basi dell'altra al fine di permettere l'appaiamento dell'adenina con la guanina e della timina con la citosina. Le basi in sequenza sono le componenti del codice genetico. Le due catene sono unite da legami d'idrogeno formatisi tra le coppie di basi azotate. Il DNA ha proprietà di autoduplicazione: esso rende possibile il raddoppio dei cromosomi prima della divisione cellulare e la trasmissione dei caratteri ereditari. Durante la riproduzione cellulare per divisione, la doppia elica si apre in due metà, su ciascuna delle quali si associano i corrispondenti nucleotidi presenti nella cellula. Dato che ogni base di ogni elica può unirsi solo con la corrispondente base dell'altra, le due nuove doppie eliche formatesi a seguito della divisione sono identiche all'originaria. Il DNA controlla poi la produzione di RNA e quindi la sintesi delle proteine necessarie alla vita delle cellule e dell'organismo intero. 
DNA ricombinante 
Tecnica d'ingegneria genetica che consente di trasferire frammenti di DNA da una cellula all'altra indipendentemente dal grado di parentela tra le due cellule. Ciò avviene usando particolari enzimi, detti di restrizione. 
DNC Sigla di Direct Numerical Control (Controllo numerico diretto). 
Dnepr Fiume dell'Europa orientale (terzo per lunghezza dopo Volga e Danubio), lungo 2.201 km. Nasce in Russia, dal Rialto del Valdai, attraversa la Bielorussia e l'Ucraina e sfocia nel mar Nero, presso Herson, nel golfo di Odessa. Navigabile per 1.900 km, è importante per il trasporto di merci. Affluenti principali sono i fiumi Desna, Pripjat e Beresina. Vi sorgono le centrali idroelettriche di Kremencug e Kahovka. Porti principali sono i centri di Dnipropetrovsk, Smolensk, Kiev, Orsa e Zaporozje. 
Dnestr Fiume (1.352 km) dell'Ucraina. Nasce dai Carpazi e sfocia nel mar Nero presso Odessa. Il suo corso segna il confine tra Ucraina e Moldavia. Navigabile nel corso medio inferiore, riceve numerosi affluenti e le acque di un bacino idrografico. Nella stagione invernale, un lungo tratto del fiume rimane ghiacciato. Sfruttato per la produzione di energia elettrica, viene utilizzato per il trasporto di cereali, ortaggi, bestiame e legname. Bagna le città di Mogilev-Podolski, Soroki e Tiraspol. Durante la seconda guerra mondiale fu teatro di numerose e decisive battaglie tra tedeschi, romeni e russi. 
Dniprodzerinsk Città (284.000 ab.) dell'Ucraina, nella provincia di Dnipropetrovsk. 
Dnipropetrovsk Città (1.189.000 ab.) dell'Ucraina, capoluogo della provincia omonima. 
DNS Sigla di Domaine Name System, sistema che in Internet gestisce i nomi di dominio e li trasforma in indirizzi numerici. 
do, sm. invar. In Italia e in altri Paesi latini è il nome della prima nota dell'unica tonalità priva di alterazioni in chiave (nel sistema tonale). Questa denominazione nasce dal cognome del musicologo G. B. Doni che la introdusse nel XVII sec. Ha sostituito il nome originario, ut, creato da Guido d'Arezzo. Nei Paesi anglossassoni si indica con la lettera C. 
Dobb, Maurice (Londra 1900-Cambridge 1976) Economista inglese. Tra le sue opere, Problemi di storia del capitalismo (1946) ed Economia del benessere ed economia socialista (1969). 
Dobbiàco Comune della provincia di Bolzano (3.000 ab., CAP 39034, TEL. 0474) situato in val Pusteria. Centro di villeggiatura e sport invernali. Monumenti di rilievo sono il castello del XVI sec. e la cattedrale barocca. La denominazione tedesca è Toblach. 
<< indice >>