Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

Goytisolo, Juan (Barcellona 1931-) Romanziere spagnolo. Tra le opere La risacca (1958) e Fine di festa (1962). 
Gozo (Grecia) Isola della Grecia, nel mar Mediterraneo, al largo dell'isola di Creta. 
Gozo (Malta) Isola (26.000 ab.) di Malta, capoluogo Vittoria. 
Gozzàno Comune in provincia di Novara (5.986 ab., CAP 28024, TEL. 0322). 
Gozzàno, Guìdo (Torino 1883-1916) Poeta di gusto crepuscolare per i toni malinconici e la sottile ironia, la cui opera è caratterizzata dalla tenerezza, dal desiderio di vita semplice e risente del fascino della morte. Per la prima volta, dal punto di vista formale, egli accoglie all'interno del linguaggio e delle strutture classiche forme tipiche della prosa e della colloquialità che influenzeranno in questo senso la poesia successiva, in particolare E. Montale. Le sue opere principali sono, Verso la cuna del mondo (postumo, 1917), La via del rifugio (1907), Colloqui (1911). 
Gózzi, Càrlo (Venezia 1720-1806) Scrittore veneziano, fratello di Gasparo, avversario degli illuministi e di Goldoni, legò la sua fama alle Fiabe (1761-1765), dieci opere teatrali miste di elementi sarcastici e magici, comici e tragici, richiamantisi strutturalmente alla commedia dell'arte. Tra le più note, L'amore delle tre melarance, Il corvo, Turandot, L'augellin belverde. Pubblicò nel 1797-1798 Le memorie inutili, sua autobiografia e suo capolavoro in prosa. 
Gózzi, Gàsparo (Venezia 1713-Padova 1786) Scrittore e giornalista, fratello di Carlo, partecipò alla classicheggiante Accademia dei Granelleschi. Fondò e diresse varie riviste, tra cui la Gazzetta Veneta (1760-1761) e l'Osservatore veneto (1761-1762), riprendendo i modelli dei giornali inglesi. Rivelò notevoli capacità di ritrarre, con un linguaggio nitido e ironico, i costumi sociali del suo tempo. Scrisse anche poesie. Tra le sue opere, Il pievano e la Ghita, Difesa di Dante (1758). 
Gozzìni, Màrio (Firenze 1920-) Politico e senatore della sinistra indipendente. Porta il suo nome una legge del 1986 che prevede alcuni benefici per i detenuti per particolari reati e a determinate condizioni. 
gózzo, sm. 1 Ingluvie. 2 Stomaco dell'uomo. 3 Tumefazione di natura neoplastica, flogistica o infettiva della ghiandola tiroidea. 
Gòzzoli, Benòzzo (Firenze 1420-Pistoia 1497) Pittore. Tra le opere Corteo dei Magi (1459, Firenze, Palazzo Medici-Riccardi) e Storie di Sant'Agostino (1463-1467, San Gimignano, Sant'Agostino). 
gozzovìglia, sf. Baldoria di persone che bevono e mangiano in modo smodato. ~ stravizio. 
gozzovigliàre, v. intr. Far baldoria. ~ bagordare. 
gozzùto, agg. Che ha il gozzo. 
GP Sigla di Gran Premio. 
GPA Sigla di Giunta Provinciale Amministrativa. 
GPL Sigla di Gas Propano Liquido. 
GPRS Sigla di General Packet Radio Services: servizio wireless per la trasmissione a pacchetto che promette velocità di trasferimento ad alta velocità (da 56 fino a 114 kilobit per secondo) e una connessione ad Internet per telefoni cellulari e computer.. 
GPS Abbreviazione di Global Positioning System, sistema di posizionamento (con una precisione di 15 m) che consente di fornire (in base a una triangolazione con i segnali di diversi satelliti) latitudine, longitudine e quota in ogni punto della terra. 

 
indice      
GR Sigla di Giornale Radio. 
<< indice >>