Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

importàre, v. v. tr. 1 Introdurre in uno stato da paesi stranieri. ~ commerciare. <> esportare. importare petrolio. 2 Di mode, usi ecc., introdurre nel proprio paese. <> esportare. 3 Comportare, richiedere. ~ implicare. era un lavoro che importava parecchio impegno
v. intr. Stare a cuore, interessare, contare. ~ premere. <> infischiarsene. non importa il mio parere, l'importante che tu sia convinta della decisione. 
v. intr. impers. 1 Avere peso, importanza. ~ interessare. 2 Essere necessario, bisognare. ~ occorrere. 
importatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, chi effettua importazioni. <> esportatore. 
importazióne, sf. 1 L'importare merci. ~ import. <> esportazione. 2 L'insieme delle merci importate. 
impòrto, sm. 1 Entità complessiva di spesa, di costo; ammontare. ~ prezzo. 2 Somma di denaro. 
importunaménte, avv. In modo importuno. ~ insistentemente. 
importunàre, v. tr. Recare molestia; infastidire, disturbare, seccare, annoiare, tediare. ~ molestare. <> lasciare in pace. 
importunità, sf. L'essere importuno; molestia. ~ insistenza. 
importùno, agg. e sm. agg. Che importuna; indiscreto, molesto, seccante, inopportuno, scocciante, pesante, petulante. ~ fastidioso. <> discreto. 
sm. Chi importuna. ~ seccatore. 
impositìvo, agg. 1 Di imposizione. 2 Che contiene un'imposizione. 
imposizióne, sf. 1 L'imporre. 2 Ciò che è imposto; ordine, intimazione, ingiunzione. ~ obbligo. non sopportava simili imposizioni nella sua vita privata. 3 In tipografia, impostazione. 4 Il sottoporre a un'imposta. ~ tassazione. non poteva sottrarsi a quell'imposizione di pagamento. 5 Imposta, tributo. ~ tassa. 
impossessaménto, sm. L'impossessarsi di qualcosa. 
impossessàrsi, v. intr. pron. 1 Prendere possesso; carpire, appropriarsi. ~ impadronirsi. <> cedere. 2 Acquistare conoscenza di una questione, una materia ecc. 3 Occupare. ~ conquistare. <> abbandonare. 
impossìbile, agg. e sm. agg. 1 Che non è possibile; irrealizzabile, assurdo, difficile, inammissibile. ~ inattuabile. <> possibile. 2 Intollerabile. ~ insopportabile. <> sopportabile. aveva raggiunto una situazione impossibile. 3 Di cibo, cattivo. ~ immangiabile. 4 Di carattere, intrattabile. ~ difficile. una persona impossibile, da cui non sai mai cosa attenderti. 5 Di gusti, stravaganti. ~ bizzarro. 6 Di reato, che non sussiste in quanto non sussistono le condizioni che lo rendono possibile. 7 Sistema matematico che non ammette soluzioni. 
sm. Ciò che è impossibile. 
impossibilità, sf. L'essere impossibile. 
impossibilitàre, v. tr. 1 Rendere impossibile. ~ impedire. 2 Mettere qualcuno nella condizione di non potere fare qualcosa. 
impossibilitàto, agg. Privo della possibilità di fare qualcosa. 
impòsta, sf. 1 La parte mobile dei serramenti di porte e finestre; anta, scuro, persiana, sportello. ~ battente. 2 Sovvenzione imposta ai cittadini dagli enti pubblici che serve, assieme a tasse e a contributi, per il mantenimento dei servizi pubblici erogati in forma indivisibile e, in generale, per sostenere la spesa pubblica. ~ imposizione, tassa, tributo, dazio. 
impostàre, v. v. tr. 1 Porre le basi, le premesse per avviare un lavoro, un'attività; iniziare. ~ impiantare. aveva impostato tutto il lavoro preliminare. 2 Sistemare le basi di una struttura e in particolare di una costruzione per poi procedere alla realizzazione. ~ basare. impostare un soffitto a volta. 3 Stabilire i dati di un problema per poi risolverlo. 4 Imbucare. ~ spedire. 
v. rifl. Mettere il proprio corpo nella posizione più adatta per compiere una determinata azione. 
impostazióne, sf. 1 L'impostare, l'essere impostato. 2 Il modo in cui si imposta. 3 L'imbucare lettere, plichi ecc. 
impostóre, sm. (f.-a) Chi inganna gli altri con menzogne o facendosi credere quello che non è per interesse; imbroglione, baro, avventuriero, lestofante. ~ truffatore. <> onestuomo, galantuomo. 
<< indice >>