Home page
Lacaille, Nicolas Louis de (Rumigny 1713-Parigi 1762) Astronomo e geodeta francese, compiendo studi e osservazioni dal Capo di Buona Speranza, determinò la parallasse del Sole e della Luna; misurò la posizione di quasi 10.000 stelle dell'emisfero celeste australe, denominando quattordici nuove costellazioni. 
Lacan, Jacques (Parigi 1901-1981) Psicologo. Tra le opere Lo stadio dello specchio come formatore della funzione dell'io (1949) e Scritti (1966-1972). 
làcca, sf. (pl.-che) 1 Denominazione generica che indica sostanze colorate resinose di origine vegetale o artificiale, utilizzate per ricoperture di oggetti diversi a scopo decorativo o protettivo. ~ vernice. 2 Colore formato per fissazione meccanica o chimica di un colorante organico su di un supporto. 3 Fissatore per pettinature. 
Laccadìve Insieme di arcipelaghi corallini nell'oceano indiano scoperti nel 1499 dai navigatori portoghesi. Attualmente fanno parte del Lakshadweep, territorio dell'Unione Indiana (insieme alle Amindivi e all'isola di Malabar). 
laccamùffa, sf. 1 Lichene (noto anche come lichene tintorio, Roccella tinctoria); presenta un tallo cilindrico e si trova sulle rocce costiere. Viene usato come colorante. 2 Tornasole. 
laccàre, v. tr. Verniciare con lacca; smaltare. ~ verniciare. 
laccàsi, sf. Enzima presente nel lattice degli alberi da lacca che costituisce un fermento ossidante, contenente manganese, che fissa l'ossigeno sui polifenoli. 
laccàto, agg. Colorato con lacca. 
laccatóre, sm. (f.-trìce) Chi esegue lavori con lacca. 
laccatùra, sf. Atto, effetto del laccare. 
lacchè, sm. 1 Valletto in livrea che per strada seguiva o procedeva il padrone; servitore. ~ domestico. 2 Persona che si umilia e si disonora in maniera servile; galoppino, lecchino. ~ portaborse. 
Lacchiarèlla Comune in provincia di Milano (6.825 ab., CAP 20084, TEL. 02). 
lacciàia, sf. Laccio. 
làccio, sm. 1 Corda con cappio o nodo scorsoio che si stringe tirando. ~ cappio. laccio emostatico, per stringere i vasi sanguigni. 2 Trappola. ~ trabocchetto, insidia. 3 Legaccio. ~ stringa. gli si spezzarono i lacci delle scarpe. 4 Nodo. 5 Capestro. 6 Vincolo. ~ legame. sentiva forte il laccio dell'amore
lacciòlo, sm. 1 Piccolo laccio utilizzato in special modo per catturare gli uccelli. 2 Trappola, insidia, imbroglio. ~ inganno. 
Làcco Amèno Comune in provincia di Napoli (3.936 ab., CAP 80076, TEL. 081). 
laccolìte, sf. Massa di roccia intrusiva avente forma di lente e posta a pochi chilometri di profondità tra strati di rocce sedimentarie. 
Lacedèlli, Lìno (Cortina d'Ampezzo 1925-) Alpinista. Scalò il K2 insieme ad A. Compagnoni nel 1954. 
Lacedèlli, Robèrto (Cortina d'Ampezzo 1919-) Sciatore italiano. Fu componente della squadra azzurra olimpionica, vinse cinque volte il campionato italiano nelle specialità alpine e fu allenatore della squadra nazionale femminile. 
lacedèmone, o lacedemònio, agg. Spartano.