Home page
lobby, sm. invar. 1 Salone principale delle banche. 2 Gruppo di persone che, nonostante siano esterne al potere politico, hanno la capacità di influenzarne le scelte; gruppo di influenza. ~ consorteria. 
lobectomìa, sf. Asportazione chirurgica del lobo di un organo, praticata soprattutto nel trattamento di tumori. 
Lobeliàcee Famiglia di piante in prevalenza tropicali, appartenenti all'ordine delle Sinandre. 
lobelìna, sf. Alcaloide della lobelia avente proprietà antispastiche, sedative, analettiche ed emetiche. Viene utilizzata quasi esclusivamente come broncodilatatore e stimolante dei centri respiratori. 
lobìte, sf. Infiammazione polmonare che interessa un intero lobo polmonare, solitamente quello superiore destro. 
lòbo, sm. Ogni parte di un organo animale e vegetale fisiologicamente ben distinta. ~ lobulo. 
lobodon, sm. invar. Genere di Mammiferi pinnipedi della famiglia dei Focidi a cui appartiene la foca mangiagranchi (Lobodon carcinophagus) che vive nei mari australi e si nutre quasi esclusivamente di crostacei. 
lobotomìa, sf. Incisione di un lobo. ~ leucotomia. 
lobulàre, agg. Relativo a lobulo. 
lobulàto, agg. Suddiviso in lobuli. 
lòbulo, sm. 1 Suddivisione del lobo. 2 Termine anatomico che designa una parte del lobo. 
LOC Sigla di Lega Obiettori di Coscienza. 
locàle, agg. e sm. agg. 1 Che è proprio di un determinato luogo. ~ tipico. <> diffuso, generale. tradizioni, cucina locale. 2 Circoscritto. ~ delimitato. <> espanso. 3 Che appartiene alla nostra galassia. 4 Relativo a una particolare parte del corpo. ~ localizzato. <> generalizzato. infezione locale
sm. 1 Parte di un edificio destinata a un uso determinato. ~ ambiente. 2 Luogo pubblico di ritrovo. ~ esercizio. si ritrovavano in quel locale tutte le sere. 3 Treno viaggiatori a breve percorso. ~ regionale. 4 Indigeno. ~ nativo. <> forestiero. 
località, sf. 1 Luogo caratterizzato da dati geografici o aspetti ambientali. ~ zona. 2 Città, paese, cittadina. ~ centro. 
localizzàbile, agg. Che si può localizzare. 
localizzàre, v. v. tr. 1 Individuare il luogo in cui si è verificata una cosa. ~ trovare. non avevano ancora localizzato il luogo da cui era stata fatta la telefonata. 2 Circoscrivere. ~ delimitare. <> allargare. dovevano localizzare l'incendio nel minor tempo possibile. 3 Situare. ~ collocare. 
v. intr. pron. Manifestarsi in una zona determinata. 
localizzàto, agg. 1 Circoscritto. ~ delimitato. 2 Individuato. ~ trovato. 
localizzatóre, agg. (f.-trìce) Che ha la capacità di localizzare. 
localizzazióne, sf. 1 Atto, effetto del localizzare. ~ individuazione. 2 Particolarità di punto di articolazione. 3 Luogo. ~ posizione. 
localménte, avv. In modo locale.