Home page
management, sm. invar. Amministrazione, gestione. 
manager, sm. invar. 1 Amministratore, dirigente con funzioni imprenditoriali. ~ funzionario. 2 Chi cura gli interessi di pugili, cantanti, attori e simili. ~ agente, impresario, procuratore. 
manageriàle, agg. Relativo a, o da, manager. 
managerialità, sf. Il possesso di qualità manageriali. 
Managua Città (682.000 ab.), capitale del Nicaragua, sul lago omonimo. Capoluogo del dipartimento omonimo (1.026.000 ab.). Importante nodo stradale e ferroviario. Nella regione l'agricoltura produce cotone, caffè e cereali. Attiva anche la pesca. Le principali industrie sono quelle conserviere, tessili, chimiche, metallurgiche e del cemento. La città è stata distrutta più volte da terremoti. 
Managua 
Lago (1.042 km2) del Nicaragua, tra la Cordigliera Centrale e i rilievi della costa del Pacifico. 
manàle, sm. Mezzo guanto di cuoio utilizzato specialmente dal calzolaio e dal sellaio per riparare la mano. 
Manama Città (151.000 ab.), capitale di Bahrein, sulla costa nordorientale dell'isola di Bahrein. 
Manàra, Luciàno (Artegnate 1825-Roma 1849) Patriota e protagonista delle Cinque giornate di Milano nel 1848. Riorganizzò i bersaglieri lombardi e combatté a Cava Manara nei pressi del Ticino. Perì nel difendere la Repubblica romana assieme a Garibaldi. 
Manaròla Centro della Liguria, frazione di Riomaggiore, in provincia di La Spezia, una delle Cinque Terre. Di grande interesse la chiesa gotica. 
Manasse (687?-642 a. C.) Figlio di Ezechia e re di Giuda. A lungo vassallo degli assiri, adottò i loro culti idolatri. 
manasseìte, sf. Carbonato basico idrato di magnesio e alluminio che si trova in cristalli esagonali madreperlacei. 
manàta, sf. 1 Colpo dato con la mano. 2 Quanto si può prendere con la mano in una volta sola. 
manàto, sm. Mammifero (Trichecus manatus) della famiglia dei Trichechidi e dell'ordine dei Sirenii. Lungo anche 4,5 m, presenta gli arti inferiori tramutati in pinne. Diffuso negli estuari e sulle coste settentrionali dell'America, ingurgita sino a 30 kg di alghe al giorno. 
Manaus Città (1.090.000 ab.) del Brasile e capitale dello stato di Amazonas. Importante porto fluviale alla confluenza del Rio Negro con il Rio delle Amazzoni. Fondata nel 1660, conobbe un florido sviluppo negli anni a cavallo tra il 1800 e il 1900, dovuto alla produzione del caucciù. È il centro commerciale e industriale (gomma, cacao, legname, pelli) della regione. I principali siti di interesse sono il giardino botanico e il teatro dell'Opera (1882). 
mànca, sf. 1 Mano sinistra. ~ mancina. <> dritta. 2 Parte sinistra. <> destra. 
mancaménto, sm. 1 Improvviso malore. 2 Colpa, mancanza. 
mancànte, agg. Che manca. 
mancànza, sf. 1 Il mancare. ~ assenza. <> pienezza. 2 Errore, fallo. ~ sbaglio. 3 Scarsità, penuria, carestia. ~ carenza. <> pienezza. 4 Imperfezione. ~ difetto. <> dote, pregio. 
mancàre, v. v. intr. 1 Non essere sufficiente. ~ difettare. <> abbondare. mancavano diverse firme in quel documento. 2 Essere privo di qualcosa. ~ scarseggiare. <> bastare. mancava proprio di coscienza quando parlava cosė. 3 Essere lontano o assente. č mancato da casa per molto tempo. 4 Svanire, venire meno. sentiva mancare il fiato. 5 Commettere mancanze, non rispettare. ~ peccare. non mancava mai la parola data
v. tr. Fallire. non ha mancato un bersaglio in quella gara
mancàto, agg. 1 Venuto meno. 2 Non riuscito.