Home page
mancànza, sf. 1 Il mancare. ~ assenza. <> pienezza. 2 Errore, fallo. ~ sbaglio. 3 Scarsità, penuria, carestia. ~ carenza. <> pienezza. 4 Imperfezione. ~ difetto. <> dote, pregio. 
mancàre, v. v. intr. 1 Non essere sufficiente. ~ difettare. <> abbondare. mancavano diverse firme in quel documento. 2 Essere privo di qualcosa. ~ scarseggiare. <> bastare. mancava proprio di coscienza quando parlava cosė. 3 Essere lontano o assente. č mancato da casa per molto tempo. 4 Svanire, venire meno. sentiva mancare il fiato. 5 Commettere mancanze, non rispettare. ~ peccare. non mancava mai la parola data
v. tr. Fallire. non ha mancato un bersaglio in quella gara
mancàto, agg. 1 Venuto meno. 2 Non riuscito. 
mancése, agg. 1 Relativo alla Mancuria. 2 Relativo alla lingua dei manciù. 
Manche Dipartimento (480.000 ab.) della Francia, nella Bassa Normandia. Capoluogo Saint-Lô. 
manche, sf. invar. 1 Una partita, nei giochi a carte. ~ mano. 2 Fase eliminatoria o prova di gare sportive. ~ tornata, turno. 
Manchester Città (446.000 ab.) della Gran Bretagna nella contea metropolitana della Greater Manchester, nella Gran Bretagna nordoccidentale. Fondata dai celti fu fortificata dai romani e nel VII sec. divenne la residenza dei re sassoni Wessex. Nel 1781 vi venne aperta la prima filatura meccanica e diventò così un importante centro per la filatura e tessitura di cotone, lana, lino, canapa. È sede di industrie meccaniche, chimiche, della carta, della gomma. I principali monumenti di interesse sono la cattedrale gotica (XIII-XIX sec.), il Wellington Inn (XVI sec.), la Victoria University (1873), la City Art Gallery. 
manchette, sf. invar. 1 I due spazi ai lati della testata di un giornale. 2 Fascetta pubblicitaria che avvolge un libro. 
manchévole, agg. 1 Che manca o può mancare. 2 Difettoso, imperfetto 
manchevolézza, sf. 1 L'essere manchevole. 2 Imperfezione, difetto. ~ neo. 
manchévolménte, avv. In modo insufficiente. 
Manchevski, Milcho (Skoplje 1959-) Regista cinematografico macedone. Diresse Prima della pioggia (1994). 
mància, sf. (pl.-ce) 1 Denaro regalato a chi presta un servizio. ~ propina, regalia. 2 Ricompensa promessa a chi riporta oggetti smarriti. 
Mància Regione della Spagna, divisa tra le province di Albacete, Ciudad Real, Toledo e Cuenca. 
Mancia competente Film commedia, americano (1932). Regia di Ernst Lubitsch. Interpreti: Herbert Marshall, Miriam Hopkins, Kay Francis. Titolo originale: Trouble in Paradise 
Manciàno Comune in provincia di Grosseto (7.145 ab., CAP 58014, TEL. 0564). 
manciàta, sf. Quantità che si può prendere con una mano. ~ pugno. 
mancìna, sf. Mano o parte sinistra. 
Mancinèlli, Graziàno (Milano 1937-Concesio, Brescia 1992) Cavaliere italiano. Campione europeo (1963) e olimpionico (Olimpiadi di Monaco del 1972) nella prova individuale di salto. 
Mancìni, Antònio (Roma 1852-1930) Pittore. Tra le opere Il prevetariello (1870, Napoli, Museo e Galleria Nazionale di Capodimonte).