Home page
MIDI In informatica è la sigla di Musical Instrument Digital Interface (interfaccia digitale per gli strumenti musicali). Questa interfaccia consente di collegare a un elaboratore diversi strumenti musicali. 
Midi, Canal du Canale della Francia meridionale, che unisce Tolosa, sull'alta Garonna, al mar Mediterraneo. 
Mìdia, pìttore di (Fine del V sec. a. C.) Ceramista greco. Tra le opere Idria con Ratto delle Leucippidi da parte dei Dioscuri (ca. 410, Londra, British Museum). 
Midlands Provincia (1.302.000 ab.) dello Zimbabwe centrale, capoluogo Gweru. 
midólla, sf. La parte molle del pane all'interno della crosta, mollica. 
midollàre, agg. Che è attinente al midollo. 
midóllo, sm. 1 In anatomia è il nome della sostanza molle racchiusa all'interno di una struttura ossea. 2 Sostanza nervosa racchiusa nella colonna vertebrale. 3 In botanica è la parte interna di fusti e radici, formata da tessuto parenchimatico con cellule poliedriche. 4 Risolutezza, vigore. ~ tempra, energia. 
midollóso, agg. Ricco di midollo. 
Midrash Commento della Bibbia (II-XI sec.). 
midrìasi, sf. invar. Dilatazione della pupilla. 
Midway Il più settentrionale arcipelago polinesiano (5,5 Km2), formato da un atollo e due piccole isole, appartenente al gruppo delle Hawaii. 
Battaglia delle Midway 
Battaglia aeronavale che si svolse a nord dell'atollo di Midway tra americani e giapponesi dal 4 al 6 giugno 1942 e che si concluse con la sconfitta giapponese. 
Mie Prefettura (1.811.000 ab.) del Giappone, sull'isola di Honshu. Capoluogo Tsu. 
Mie prigioni, Le Memorie di S. Pellico (1832). 
Miègge, Giovànni (Savona 1900-Massello 1961) Teologo valdese. Tra le opere Lutero (1946) e Per una fede (1952). 
Miei ricordi, I Memorie di M. d'Azeglio (1867). 
Miei ricordi, I Memorie di M. d'Azeglio (1867). 
mièle, sm. 1 Sostanza zuccherina, di colore bruno ambrato, prodotta dalle api elaborando il nettare dei fiori e altri succhi a contenuto zuccherino delle piante. 2 Dolcezza. 
mielencèfalo, sm. Un embriologia, la quinta vescicola encefalica dei Vertebrati che dà origine al midollo allungato (bulbo cefalorachidiano). 
mielìna, sf. Sostanza lipoproteica di rivestimento dei neuroni; con funzione protettiva li avvolge come in una guaina.