Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

  

Novità del sito: Quotidiani d'epoca consultabili online

paesìna, sf. Varietà di calcare alberese dell'Appennino Toscano, detta anche marmo ruiniforme, che può essere tagliato e levigato in modo da ricordare il dipinto di un paesaggio. 
paesìsta, sm. e sf. (pl.-i) Chi dipinge paesaggi, paesaggista. 
paesìstico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla pittura di paesaggi. 
Paestum Frazione (2.900 ab.) del comune di Capaccio in provincia di Salerno, sulla costa del Tirreno. Antica città fondata dai greci come Poseidonia nel VII sec. a. C., venne conquistata prima dai lucani (V sec. a. C.), poi dai romani (273 a. C.); dopo un saccheggio da parte dei saraceni, la città fu abbandonata nel IX sec. Attualmente è un centro archeologico di importanza eccezionale, grazie all'abbondanza di resti in ottimo stato di conservazione, come i templi della Basilica (550 a. C. ca.), di Cerere (510 a. C. ca.), di Poseidone (460 a. C.) e alla presenza di un importante museo archeologico. 
Paestum Frazione (2.900 ab.) del comune di Capaccio in provincia di Salerno, sulla costa del Tirreno. Antica città fondata dai greci come Poseidonia nel VII sec. a. C., venne conquistata prima dai lucani (V sec. a. C.), poi dai romani (273 a. C.); dopo un saccheggio da parte dei saraceni, la città fu abbandonata nel IX sec. Attualmente è un centro archeologico di importanza eccezionale, grazie all'abbondanza di resti in ottimo stato di conservazione, come i templi della Basilica (550 a. C. ca.), di Cerere (510 a. C. ca.), di Poseidone (460 a. C.) e alla presenza di un importante museo archeologico. 
P´ez, José Antònio (Acarigua 1790-New York 1873) Politico venezuelano. Durante la guerra d'indipendenza antispagnola combatté con Bolívar. In seguito fu tre volte presidente della repubblica (1831-1835, 1839-1843, 1861-1863). 
paf, inter. Voce omeopatica che indica il suono provocato dalla caduta di un oggetto molle o da uno schiaffo. 
paffùto, agg. Grassottello, grassoccio. ~ rotondetto. <> magrolino, secco. 
Paflagònia Antica regione dell'Asia Minore sulle coste del mar Nero; originariamente abitata dalla popolazione dei paflagoni, fu conquistata dalla Lidia (VI sec. a. C.), quindi dalla Persia, per passare infine sotto il dominio romano, dal II sec. a. C. 
pàga, sf. 1 Corrispettivo in denaro di una prestazione. ~ retribuzione. 2 Ricompensa. ~ salario, stipendio, compenso, corresponsione. 
Paga del sabato, La Romanzo di B. Fenoglio (postumo 1969). 
Paga del soldato, La Romanzo di W. Faulkner (1926). 
pagàbile, agg. Che si può o si deve pagare. 
Pagadian Città (81.000 ab.) delle Filippine, capoluogo della provincia di Zamboanga del Sur, sull'isola di Mindanao. 
pagàia, sf. Remo usato senza scalmo per piroghe e imbarcazioni simili. 
pagaiàre, v. intr. Vogare con la pagaia. 
pagaménto, sm. Il pagare e il denaro che si paga. ~ erogazione, esborso. 
paganeggiàre, v. intr. 1 Avere caratteristiche pagane nelle opere o nell'atteggiamento. 2 Paganizzare. 
Paganèlla Monte (2.125 m) del Trentino, il più elevato della catena che separa la valle dell'Adige da quella di Non. 
paganésimo, sm. 1 Religione non cristiana. 2 Insieme delle religioni e dei costumi del mondo antico. 
<< indice >>