Home page
patàgio, sm. Membrana, costituita da una duplicata cutanea, presente in alcune specie di Mammiferi volanti, come i Chirotteri, i Dermotteri, alcuni Marsupiali e alcuni Roditori. Teso tra collo, arti e coda, il patagio consente il volo planare. È presente anche in alcuni Rettili. 
Patagònia Vasta regione dell'America meridionale (1.300.000 ab.) suddivisa fra Cile e Argentina. È una regione pianeggiante con numerosi fiumi (Colorado, Rio Negro) e laghi. L'agricoltura è scarsa e la risorsa economica prevalente è rappresentata dall'allevamento degli ovini; vengono anche sfruttati giacimenti di gas naturale e petrolio. Le città principali sono Comodoro Rivadavia, Santa Cruz e Neuquén. 
patamar, sm. invar. Piccola imbarcazione usata nel Malabar. 
patamar, sm. invar. Piccola imbarcazione usata nel Malabar. 
patarìa, sf. Movimento di protesta religioso e politico dell'XI sec. sorto in Lombardia sotto la guida di Arialdo da Carimate, Landolfo Cotta e Anselmo da Baggio (che divenne poi papa Alessandro II) contro gli abusi dell'alto clero. In seguito, grazie alle riforme adottate da Gregorio VII, il movimento si estinse. 
patarìno, agg. e sm. Relativo a pataria, seguace della pataria. 
patassìo, sm. Lo schiamazzare continuato e insistente. 
patàta, sf. Pianta erbacea annua (Solanum tuberosum) appartenente alla famiglia delle Solanacee e all'ordine delle Tubiflore, venne introdotta in Europa nel XVI sec. dall'America meridionale, zona di cui è originaria. Solo nel XVII sec. ebbe inizio una sua coltivazione diffusa a scopo di alimentazione, sia animale sia umana, e di produzione dell'alcol e della fecola dai suoi tuberi, ricchi di amido. 
pataticoltùra, sf. Coltivazione delle patate. 
patatràc, inter. e sm. inter. Riproduce il rumore di qualcosa che crolla o si sfascia. 
sm. invar. Crollo rovinoso, disastro. ~ rovina, fallimento. 
patavìno, agg. e sm. Padovano. 
patchouli, o patchouly, sm. invar. Nome volgare del Pogostemon patchouly o heyneanus, un suffrutice dal quale viene estratto un olio essenziale impiegato in profumeria e in cosmetica. È originario di Oceania e Asia tropicale. 
patch-test, sm. invar. Esame volto a individuare gli agenti eziologici della dermatite da contatto. 
patchwork, sm. invar. Tipo di tessuto costituito da pezzi di vari colori e forme diverse cuciti insieme. 
pâté, sm. invar. Pasticcio a base di carne, specialmente di fegato d'oca. 
patèlla, sf. 1 Rotula 2 Mollusco (Patella vulgata) della famiglia dei Patellidi e della classe dei Gasteropodi. Vive sui fondali pietrosi cibandosi di alghe. Misura circa 5 cm. 
Patellàni, Federìco (Milano 1912-1977) Fotografo. Fu autore di una celebre documentazione sulla campagna di Russia e in quarant'anni di attività scattò oltre 700.000 immagini. 
patellàre, agg. In anatomia, relativo alla patella. ~ rotuleo. 
Patèllidi Famiglia di Molluschi Gasteropodi Prosobranchi che comprendono la nacella e la patella. 
patèma, sm. (pl.-ci) Sofferenza morale, afflizione. ~ ansia, dolore.