Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore di password casuali

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

pedùla, o pèdula, sf. Calzatura leggera usata dagli alpinisti. 
pedùle, sm. e sf. sm. Nelle calze la parte a contatto con la pianta del piede e il calcagno. 
sf. Calzature leggere usate dagli alpinisti. 
peduncolàre, agg. Relativo a peduncolo. 
peduncolàto, agg. Fornito di peduncolo. 
pedùncolo, sm. 1 In botanica rappresenta l'elemento di sostegno di un qualsiasi organo. ~ pedicello, picciolo. 2 Organo allungato che ha il compito di sostenere una parte del corpo. 
Peel, Robert (Chamber Hall 1788-Londra 1850) Politico e statista inglese membro del partito conservatore (i tory), dal 1812 al 1818 ebbe la guida del ministero per l'Irlanda, contrastando le spinte indipendentiste. In seguito fu ministro degli interni (fondando il corpo dei famosi bobby, i poliziotti londinesi, che devono il loro soprannome al diminutivo di Robert, ossia Bob) e, come primo ministro (1834-1835, 1841-1846), introdusse importanti riforme di carattere economico e fiscale; per questo motivo entrò in contrasto con il suo partito e dovette dimettersi. 
peeling, sm. invar. Tecnica cosmetica usata per eliminare le impurità della pelle. con il peeling, si fece rimuovere le cellule della superficie più esterna della pelle
PEEP Sigla di Piano Edilizia Economica Popolare. 
Peer Gynt Dramma in cinque atti di H. Ibsen (1867). Peer Gynt è un giovane che segue solo le proprie inclinazioni vivendo in un suo mondo fantastico fuori della realtà. In una delle scene incontra la figlia del re dei troll, gli spiriti delle foreste. La principessa vuole sposarlo e lo porta nel mondo dei troll. Peer fugge. Morta la madre Aase, riprende il vagabondaggio. Tornerà in patria solo da vecchio, e morirà accanto alla dolce Solvejg, già da lui rifiutata. Basato su una fiaba popolare norvegese, il dramma costituisce un'esaltazione della libertà di scelta che porta al rifiuto di qualsiasi obbligo e alla ricerca del piacere. L'opera fu accolta con molte critiche, poiché i compatrioti rifiutarono l'identificazione con il protagonista vagabondo e fannullone, che l'autore aveva creato secondo il modello romantico. Amareggiato, Ibsen smise di scrivere per dieci anni. Il lavoro fu musicato da Edvard Grieg nel 1876. 
Peer Gynt Dramma in cinque atti di H. Ibsen (1867). Peer Gynt è un giovane che segue solo le proprie inclinazioni vivendo in un suo mondo fantastico fuori della realtà. In una delle scene incontra la figlia del re dei troll, gli spiriti delle foreste. La principessa vuole sposarlo e lo porta nel mondo dei troll. Peer fugge. Morta la madre Aase, riprende il vagabondaggio. Tornerà in patria solo da vecchio, e morirà accanto alla dolce Solvejg, già da lui rifiutata. Basato su una fiaba popolare norvegese, il dramma costituisce un'esaltazione della libertà di scelta che porta al rifiuto di qualsiasi obbligo e alla ricerca del piacere. L'opera fu accolta con molte critiche, poiché i compatrioti rifiutarono l'identificazione con il protagonista vagabondo e fannullone, che l'autore aveva creato secondo il modello romantico. Amareggiato, Ibsen smise di scrivere per dieci anni. Il lavoro fu musicato da Edvard Grieg nel 1876. 
pefloxacìna, sf. Derivato chinolonico usato in farmacologia come antibatterico nel trattamento di infezioni urogenitali e respiratorie. Ha un duplice effetto: inibisce la replicazione del DNA e la sintesi di RNA e di proteine da parte delle cellule batteriche. 
pegamòide, sf. Nome commerciale di un materiale che imita il cuoio. 
Pegasifórmi Ordine di Pesci privi di vescica natatoria e dal corpo ricoperto di piastre ossee. 
Pègaso (costellazione) Costellazione di grandi dimensioni, visibile anche dalle nostre latitudini, in quanto si trova nell'emisfero celeste boreale; è costituita da quattro stelle che le conferiscono una forma quadrata. 
Pègaso (letteratura) Rivista pubblicata a Firenze dal 1929 al 1933 e diretta da U. Ojetti. Ebbe fra i collaboratori Pirandello, Papini, Moravia Vittorini, Piovene. 
Pègaso (mitologia) Cavallo alato nato dal cadavere di Medusa dopo che era stata uccisa da Perseo. Colpendo con lo zoccolo il terreno avrebbe fatto sgorgare numerose sorgenti. 
pèggio, agg., avv. e sm. agg. compar. invar. Peggiore di. 
avv. In modo peggiore. fare un lavoro alla peggio, con negligenza. 
sm. La cosa di qualità peggiore. il peggio che ti può accadere è tornare a casa a piedi
peggioraménto, sm. Il peggiorare. ~ caduta, decadimento. <> miglioramento. 
peggioràre, v. tr. e intr. 1 Ridurre, o ridursi, a uno stato peggiore. ~ danneggiare, rovinare. <> migliorare. 2 Aggravare. ~ declinare, degradare. <> risanare. il suo stato di salute è peggiorato
peggioratìvo, agg. e sm. agg. Cosa che peggiora. 
sm. L'alterazione del nome che indica qualità peggiorativa. 
<< indice >>