Home page
Pipistrello, Il Operetta in tre atti di J. Strauss (figlio), libretto di R. Genée e K. Haffner (Vienna, 1874). 
pipìta, sf. 1 Piccola striscia di pelle sollevata attorno all'unghia. 2 Termine regionale che indica il germoglio delle piante. 3 In veterinaria, malattia che colpisce i polli provocando l'ispessimento dello strato corneo che fodera la lingua. 
Pippi Calzelunghe Racconto di A. Lindgren (1952). 
pippiolìno, sm. Puntina all'estremità di un merletto o di un ricamo. 
pìppolo, sm. Chicco, bacca. ~ grano. 
Pìpridi Famiglia di Uccelli Passeriformi detti anche manachini. 
piqué, sm. invar. Stoffa di cotone con effetti in rilievo. 
Piquet, Nelson (Rio de Janeiro 1952-) Nelson Souto Majer. Pilota brasiliano. Fu campione di Formula 1 nel 1981, 1983, 1987. 
pìra, sf. lett. Rogo per supplizio o cremazione dei cadaveri. 
Piracicaba Città (284.000 ab.) del Brasile, nello stato di San Paolo, sul fiume omonimo. 
Piràino Comune in provincia di Messina (3.734 ab., CAP 98060, TEL. 0941). 
Piràlidi Famiglia di Insetti Lepidotteri eteroneuri di dimensioni piccole o medie, a cui appartengono farfalle crepuscolari e notturne con capo generalmente munito di ocelli, tibie posteriori provviste di due speroni e antenne semplici. 
piramidàle, agg. Che ha forma di piramide. 
piràmide, sf. 1 Solido a base poligonale. 2 Imponente costruzione egiziana a forma di piramide, per la sepoltura del faraone. 
Piràmide Vincent Vetta (4.215 m) delle Alpi Pennine, nel gruppo del Monte Rosa. 
Piramidèllidi Famiglia di Molluschi Gasteropodi opistobranchi marini che hanno i primi giri della conchiglia rivolti in una direzione e gli altri nella direzione opposta. 
Piramidellofórmi Ordine di Molluschi Gasteropodi opistobranchi marini a cui appartiene solo la famiglia dei Piramidellidi. 
piramidóne, sm. Nome commerciale del'1-fenil-2,3-dimetil-4-dimetilammino-5-pirazolone, utilizzato per le sue proprietà analgesiche e antireumatiche. 
pirandelliàno, agg. 1 Relativo a Luigi Pirandello. 2 Riferito all'opera di Pirandello, di faccenda contraddittoria o complicata o di situazione nella quale non si riesce a distinguere tra realtà e apparenza. 
Pirandèllo, Fàusto (Roma 1899-1975) Pittore. Tra le opere Oggetti (1937, Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna).