Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

arcotangènte, sf. Funzione trigonometrica inversa della tangente. 
arctocyon, sm. invar. Genere di Mammiferi fossili dell'ordine dei Carnivori, sottordine dei Creodonti, con caratteristiche affini al cane e all'orso preistorici. Gli arctocyon vissero nell'Eocene-Oligocene. 
arcuàre, v. v. tr. Curvare, piegare ad arco; inarcare, piegare. ~ flettere. <> raddrizzare. 
v. rifl. Piegarsi ad arco. ~ incurvarsi. <> rizzarsi. 
arcuàto, agg. Ricurvo. ~ inarcato. <> ritto. 
Arcugnàno Comune in provincia di Vicenza (6.023 ab., CAP 36057, TEL. 0444). 
Arda (Bulgaria) Fiume (241 km) della Bulgaria. Nasce dai monti Rodopi e confluisce nel fiume Marizza. 
Àrda (torrente) Torrente (55 km) dell'Emilia. Confluisce nel Po. 
Ardabil Città (282.000 ab.) dell'Iran, nella provincia dell'Azerbaigian Orientale. 
Ardant, Fanny (1949-) Attrice francese cinematografica. Interpretò per F. Truffaut L'ultimo metrņ (1980), La signora della porta accanto (1981) e Finalmente domenica (1983). 
Àrdara Comune in provincia di Sassari (939 ab., CAP 07010, TEL. 079). 
Ardaùli Comune in provincia di Oristano (1.352 ab., CAP 09081, TEL. 0783). 
Ardèa Comune in provincia di Roma (16.854 ab., CAP 00040, TEL. 06). Centro agricolo (coltivazione di cereali e frutta) e industriale (prodotti della plastica). Fu capitale dei rutuli e quindi colonia romana. Vi si trovano resti del tempio di Giunone e dell'acropoli. Gli abitanti sono detti Ardeatini
Ardeatìne, fòsse Cava alle porte di Roma ove furono trucidati, il 24 marzo 1944, 335 prigionieri da parte dei nazisti; l'eccidio fu la rappresaglia in seguito a un attentato partigiano in cui erano morti, il giorno prima, 33 tedeschi. 
ardeatìno, agg. e sm. agg. Relativo ad Ardea, antica città del Lazio. 
sm. Che viveva o era nato ad Ardea. 
Ardèche Dipartimento (278.000 ab.) della Francia, capoluogo Privas. 
Ardèidi Famiglia di Uccelli Ardeiformi comprendente una sessantina di specie. 
Ardenne Regione (10.000 km2) compresa fra il Belgio orientale, il Lussemburgo settentrionale e la Francia nordorientale; a nord e a ovest il limite è segnato dal solco Sambre-Mosa, che culmina nel Signal de Botrange (694 m). La zona è costituita da un massiccio ercinico ricoperto da foreste, pascoli e brughiera, con scarso sviluppo agricolo (massima altitudine a 694 m). Sono presenti alcune sorgenti minerali. Storicamente nell'agosto del 1914 i tedeschi sconfissero i francesi durante la prima guerra mondiale. Nella seconda guerra mondiale, dopo lo sbarco in Normandia, le truppe tedesche di Hitler vi sferrarono l'ultima pesante offensiva nel dicembre del 1944; dopo alcuni successi iniziali da parte tedesca, gli alleati al comando del generale Patton riuscirono a contrattaccare vittoriosamente (26 dicembre 1944). 
Ardènnes Dipartimento (297.000 ab.) della Francia, capoluogo Charleville-Mézières. Situato nella parte nord-est del paese al confine con il Belgio. Il territorio, caratterizzato dalle alture delle Ardenne e delle Argonne, è attraversato dal fiume Mosa. Industrie metallurgiche e tessili sorgono lungo le rive del fiume Mosa. 
ardennìte, sf. Silicato basico idrato di alluminio e manganese, contenente arsenico e vanadio. 
Ardènno Comune in provincia di Sondrio (3.018 ab., CAP 23011, TEL. 0342). 
<< indice >>