Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

Prascorsàno Comune in provincia di Torino (636 ab., CAP 10080, TEL. 0124). 
praseodìmio, sm. Elemento chimico dal numero atomico 59, simbolo Pr, peso atomico 140,92, è un metallo del gruppo delle terre rare; l'ossido di praseodimio (Pr2O3) viene utilizzato nella produzione delle lampade ad arco, mentre i sali del metallo sono utilizzati come coloranti industriali. 
prasinìte, sf. Roccia metamorfica scistosa di colore verdastro formatasi da rocce basiche. 
pràsio, sm. Varietà di quarzo microcristallino che presenta diverse tonalità di verde. 
Pràso Comune in provincia di Trento (381 ab., CAP 38080, TEL. 0465). 
pràssi, sf. invar. 1 Pratica, comportamento concreto. ~ norma, regola. 2 Procedura abituale. ~ etichetta, prammatica. 
Prassìtele (Atene, IV sec. a. C.) Scultore greco di elevata raffinatezza e sensibilità, seppe rinnovare e superare le tendenze precedenti del canone policleteo per proporre un'intensità lirica originale, creando forme levigate e sinuose. Delle sue opere ci è giunto un solo originale, Ermete con il piccolo Dioniso, mentre sono sopravvissute varie copie di epoca romana, fra le quali Satiro versante (375 ca., Palermo, Museo Archeologico Nazionale, copia romana), Apollo Sauroctono (350 ca., Parigi, Louvre, copia romana), Afrodite Cnidia (350 ca., Vaticano, Musei Vaticani, copia romana) e Satiro in riposo (350 ca., Roma, Museo Capitolino, copia romana). 
Pràta Camportàccio Comune in provincia di Sondrio (2.570 ab., CAP 23020, TEL. 0343). 
Pràta d'Ansidònia Comune in provincia di L'Aquila (616 ab., CAP 67020, TEL. 0862). 
Pràta di Pordenóne Comune in provincia di Pordenone (6.625 ab., CAP 33080, TEL. 0434). 
Pràta di Principàto Ùltra Comune in provincia di Avellino (3.050 ab., CAP 83030, TEL. 0825). 
Pràta Sannìta Comune in provincia di Caserta (1.898 ab., CAP 81010, TEL. 0823). 
prataiòlo, agg. e sm. Fungo commestibile. 
Prataiolo maggiore 
Fungo (Psalliota arvensis) della famiglia delle Agaricacee e della classe dei Basidiomiceti. Commestibile. 
Pratapgarh Distretto (1.423.000 ab.) dell'India, nell'Uttar Pradesh. Capoluogo Bela. 
Pratèlla Comune in provincia di Caserta (1.812 ab., CAP 81010, TEL. 0823). 
pratellìna, sf. Margherita dei prati. 
pratènse, agg. Relativo a prato. 
praterìa, sf. Distesa di prati tipica delle regioni continentali. 
Pràti, Giovànni (Campomaggiore 1814-Roma 1884) Poeta molto famoso presso i suoi contemporanei, fu sostenitore dei Savoia, poi deputato e senatore. Creò le sue opere con toni romantici, trattando i temi della patria e dell'amore proponendo un facile sentimentalismo. Fra le sue opere, Edmenegarda (1841), Canti lirici (1843), Psiche (1876), Iside (1878). 
pràtica, sf. 1 Applicazione concreta a casi particolari dei principi e delle regole appresi in teoria. <> teoria. mettere in pratica, realizzare, mettere in opera. 2 Esperienza derivata da lunga attività. ~ dimestichezza, familiarità. <> inesperienza. 3 Giuridicamente, negozio, affare o carteggio. ~ fascicolo, documentazione. 4 Conoscenza di una persona. 5 Atto religioso. 
<< indice >>