Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

  

Novità del sito: Quotidiani d'epoca consultabili online

rampichìno, sm. Uccello appartenente alla famiglia dei Passeracei che si arrampica sugli alberi in cerca di insetti. 
rampìno, sm. 1 Ferro fatto a uncino per afferrare. ~ gancio. 2 Cavillo, pretesto. 
Rampling, Charlotte (Sturmer 1945-) Attrice cinematografica inglese. Interpretò La caduta degli dei (1969), Asylum (1972), Il portiere di notte (1974), Il verdetto (1982) e Max amore mio (1986). 
rampógna, sf. Severo rimprovero. ~ predica. 
rampognàre, v. tr. Rimproverare. 
rampollàre, v. intr. 1 Scaturire di acque. 2 Generarsi, provenire. 
rampóllo, sm. 1 Polla, vena d'acqua sorgiva. 2 Germoglio, pollone. ~ virgulto. 3 Discendente. ~ erede. 
rampóne, sm. 1 Grossa fiocina usata per la cattura dei cetacei. 2 Arnese dentato che si applica agli scarponi per le scalate su ghiaccio. 3 Ferro ricurvo provvisto di denti all'interno utilizzato per arrampicarsi sui pali. 
ramponière, sm. Chi lancia il rampone. 
Rampònio Vèrna Comune in provincia di Como (389 ab., CAP 22020, TEL. 031). 
Ramsay, William (Glasgow 1852-High Wycombe 1916) Chimico inglese. Nel 1904 fu insignito del premio Nobel per la scoperta dei gas nobili dell'atmosfera, in particolare identificò l'argo, l'elio, il neon, il cripto e lo xeno. Dimostrò che è possibile ottene il radon e l'elio dalla disgregazione del radio. 
Ramsay, William (Glasgow 1852-High Wycombe 1916) Chimico inglese. Nel 1904 fu insignito del premio Nobel per la scoperta dei gas nobili dell'atmosfera, in particolare identificò l'argo, l'elio, il neon, il cripto e lo xeno. Dimostrò che è possibile ottene il radon e l'elio dalla disgregazione del radio. 
Ramùsio, Giambattìsta (Treviso 1485-Padova 1557) Prosatore. Tra le opere Delle navigazioni et viaggi (1550, 1553 e 1559). 
Ramuz, Charles-Ferdinand (Cully, Vaud 1878-Pully, Losanna 1947) Romanziere svizzero. Tra le opere Paura in montagna (1926) e Se il sole non tornasse (1937). 
Ran Film drammatico, giapponese (1986). Regia di Akira Kurosawa. Interpreti: Tatsuya Nakadai, Akira Terao. Titolo originale: Ran 
ràna, sf. Nome di molti Anfibi della famiglia dei Ranidi. La più diffusa un Italia è la rana verde (Rana esculenta). Tra le altre specie, si annoverano la rana temporaria (Rana temporaria), la rana agile (Rana dalmatina) e la rana toro (Rana catesbyana). La rana più grande è la rana golia lunga fino a 35 cm e diffusa in Africa. 
Ranàli Grande ordine di piante superiori importanti filogeneticamente poiché si ritiene che costituisca uno dei più antichi gruppi di angiosperme viventi. 
Rancagua Città (187.000 ab.) del Cile centrale, capoluogo della regione VI di Libertador. 
ranch, sm. invar. Negli Stati Uniti e in Sud America fattoria per l'allevamento del bestiame. ~ allevamento. 
Ranchi Città (598.000 ab.) dell'India, nello stato di Bihar. 
<< indice >>