Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

selvàggio, agg. e sm. agg. 1 Selvatico, incolto. <> domestico. 2 Non civilizzato. esistevano delle tribł selvagge in quelle terre inesplorate. 3 Crudele. ~ spietato, disumano. quel delitto selvaggio aveva turbato la tranquillitą della cittadina. 
sm. 1 Chi vive al di fuori della civiltà. 2 Persona poco socievole. 
Selvaggio, Il Film drammatico, americano (1954). Regia di Laslo Benedek. Interpreti: Marlon Brando, Mary Murphy, Lee Marvin. Titolo originale: The Wild One 
selvatichézza, sf. L'essere selvatico. 
selvàtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. 1 Che cresce senza cure. 2 Non domestico. ~ brado. <> addomesticato. 3 Poco socievole. 
sm. Sapore caratteristico della carne di animale non allevato. apprezzava il sapore del selvatico
selvaticùme, sm. 1 L'insieme delle cose selvatiche. 2 Scontrosità. 
Selvazzàno Déntro Comune in provincia di Padova (18.809 ab., CAP 35030, TEL. 049). Centro industriale (concerie, mobilifici, prodotti tessili, meccanici e chimici). Gli abitanti sono detti Selvazzanesi
Selve d'amore Poema di L. de' Medici (dopo il 1484). 
Sélve Marcóne Comune in provincia di Biella (113 ab., CAP 13061, TEL. 015). 
selvicoltóre, sm. Chi si occupa di selvicoltura. 
selvicoltùra, sf. Tecniche per la coltivazione dei boschi. 
Selvìno Comune in provincia di Bergamo (1.837 ab., CAP 24020, TEL. 035). 
selvóso, agg. Folto come una selva, boschivo. 
sèlz, sm. invar. Acqua gassata con anidride carbonica contenuta in sifoni. 
Sem Personaggio della Bibbia. Figlio di Noè, la Genesi lo propone come l'antenato del popolo dei semiti, uno dei tre gruppi in cui si sarebbe divisa l'umanità dopo il diluvio universale. 
semafòrico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a un semaforo. 
semaforìsta, sm. (pl.-i) Chi svolge la manutenzione o fa funzionare i semafori. 
semaforizzàre, v. tr. Regolare mediante semafori. 
semàforo, sm. 1 Dispositivo fornito di segnalazioni luminose per regolare il traffico agli incroci stradali. fu multato per essere passato con il semaforo rosso. 2 Dispositivo utilizzato in marina per comunicare da punti visibili della costa alle navi. 3 In informatica indica una variabile che viene utilizzata per sincronizzare i processi. 
semantèma, sm. (pl.-i) L'elemento linguistico che porta il significato. <> morfema. 
semantèma, sm. (pl.-i) L'elemento linguistico che porta il significato. <> morfema. 
<< indice >>