Home page
selvicoltùra, sf. Tecniche per la coltivazione dei boschi. 
Selvìno Comune in provincia di Bergamo (1.837 ab., CAP 24020, TEL. 035). 
selvóso, agg. Folto come una selva, boschivo. 
sèlz, sm. invar. Acqua gassata con anidride carbonica contenuta in sifoni. 
Sem Personaggio della Bibbia. Figlio di Noè, la Genesi lo propone come l'antenato del popolo dei semiti, uno dei tre gruppi in cui si sarebbe divisa l'umanità dopo il diluvio universale. 
semafòrico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a un semaforo. 
semaforìsta, sm. (pl.-i) Chi svolge la manutenzione o fa funzionare i semafori. 
semaforizzàre, v. tr. Regolare mediante semafori. 
semàforo, sm. 1 Dispositivo fornito di segnalazioni luminose per regolare il traffico agli incroci stradali. fu multato per essere passato con il semaforo rosso. 2 Dispositivo utilizzato in marina per comunicare da punti visibili della costa alle navi. 3 In informatica indica una variabile che viene utilizzata per sincronizzare i processi. 
semantèma, sm. (pl.-i) L'elemento linguistico che porta il significato. <> morfema. 
semantèma, sm. (pl.-i) L'elemento linguistico che porta il significato. <> morfema. 
semanticità, sf. Specificità nel significato. 
semàntico, agg. (pl. m.-ci) 1 Relativo alla semantica. 2 Relativo al significato. 
Semarang Città (1.005.000 ab.) dell'Indonesia, sulla costa settentrionale dell'isola di Giava. Capoluogo della provincia di Giava Centrale. 
sembiànte, agg. e sm. agg. Che assomiglia. 
sm. Aspetto. 
sembiànza, sf. 1 Apparenza, somiglianza. 2 Viso. ~ volto, faccia. 
sembràre, v. intr. Parere, assomigliare. ~ rassomigliare. 
séme, sm. 1 Parte del frutto che permette la riproduzione della pianta. ~ semenza. aveva sparso i semi dell'ingiustizia, aveva diffuso una pratica immorale. 2 Ciò che stimola una reazione altrui. ~ motivo. 3 Ciò che si semina. tenere per seme, come semente. 4 Uno dei quattro simboli delle carte da gioco. 
Seme del piangere, Il Opera di poesia di G. Caproni (1959). 
Seme della violenza, Il Romanzo di E. McBain (1954).