Home page
silòlogo, sm.(pl.-gi) Chi studia il legno. 
silòmetro, sm.Strumento di misura della velocità delle navi. 
Silòne, Ignàzio(Pescina, L'Aquila 1900-Ginevra 1978) Pseudonimo di Secondo Tranquilli. Scrittore e uomo politico. Fu tra i fondatori del PCI da cui dovette staccarsi nel 1931. Per sottrarsi alla persecuzione fascista espatriò e all'estero ottenne il successo con le sue opere, i cui temi principali sono la polemica politica, la vita dei contadini meridionali, la libertà, le scelte ideologiche e religiose. I romanzi più significativi: Fontamara (1930), Pane e Vino (1936), Il segreto di Luca (1956), La volpe e le camelie (1960), L'avventura di un povero cristiano (1967). 
Silòne, Ignàzio(Pescina, L'Aquila 1900-Ginevra 1978) Pseudonimo di Secondo Tranquilli. Scrittore e uomo politico. Fu tra i fondatori del PCI da cui dovette staccarsi nel 1931. Per sottrarsi alla persecuzione fascista espatriò e all'estero ottenne il successo con le sue opere, i cui temi principali sono la polemica politica, la vita dei contadini meridionali, la libertà, le scelte ideologiche e religiose. I romanzi più significativi: Fontamara (1930), Pane e Vino (1936), Il segreto di Luca (1956), La volpe e le camelie (1960), L'avventura di un povero cristiano (1967). 
silotèca, sf.(pl.-che) Raccolta di campioni di legno. 
silt, sm. invar.Denominazione di quei frammenti di dimensioni comprese tra 1/16 e 1/256 di mm. intermedie tra le argille e le sabbie fini. 
silumin, sm. invar.Lega di alluminio al 12 o 13% di silicio utilizzata per getti fusi a pareti sottili. 
siluraménto, sm.1 L'azione del silurare e il relativo effetto. 
silurànte, agg. e sf.agg. Che è in grado di lanciare siluri. 
sf. Nave armata di siluri. 
siluràre, v. tr.1 Colpire con siluri. 2 Destituire da un incarico. ~ deporre, estromettere. 
siluratóre, agg. e sm.(f.-trìce) agg. Che silura. 
sm. Chi silura. 
siluriàno, agg. e sm.agg. Relativo al terzo periodo geologico dell'era Paleozoica. 
sm. Il periodo stesso. 
Terzo periodo del Paleozoico, si colloca tra 430 e 390 milioni di anni fa e deve il proprio nome all'antica tribù dei siluri che abitava le zone della Gran Bretagna nelle quali furono studiate per la prima volta stratificazioni siluriane. Fu caratterizzato da intensa attività vulcanica e fasi parossistiche dell'orogenesi caledoniana (monti Appalachi, Ardenne). Per quanto riguarda l'aspetto climatico, mentre i ghiacci polari arrivavano fino al sessantacinquesimo parallelo, la zona compresa tra i 40° nord e sud era caratterizzata da temperature decisamente tropicali. La fauna si arricchì di Pesci corazzati (Placodermi), delle prime Ammoniti (Goniatiti) e di nuove forme di Trilobiti. Tra le piante comparvero le prime vascolari. 
SilùridiFamiglia di Pesci siluriformi con bocca larga provvista di barbigli. 
silurifìcio, sm.(pl.-ci) Stabilimento che fabbrica siluri. 
silurifórme, agg.A forma di siluro. 
SilurifórmiOrdine di Pesci con corpo nudo a volte coperto da placche ossee tali da formare una vera e propria corazza. 
silurìsta, sm.(pl.-i) Chi è addetto ai siluri. 
silùro, sm.1 Ordigno subacqueo di forma allungata che viene lanciato contro le navi con lo scopo di affondarle mediante lo scoppio di una carica contenuta nella parte anteriore. Viene lanciato dalle navi con il lanciasiluri o da aerei a bassa quota. 2 Pesce (noto anche come siluro d'Europa, Silurus glanis) della famiglia dei Siluridi e dell'ordine dei Cipriniformi. Diffuso nelle acque europee, raggiunge anche i tre m. Si procura le prede nottetempo. 
Silva, António José da(Rio de Janeiro 1705-Lisbona 1739) detto O Judeu. Drammaturgo brasiliano. Tra le opere Guerre del rosmarino e della maggiorana (1737). 
Sìlva, Giovànni(Legnano 1882-Padova 1957) Astronomo e geodeta italiano. Studiò le orbite dei pianeti e fece importanti scoperte nella gravimetria e nella fotometria.