Home page
sincronoscòpio, o sincroscòpio, sm.Strumento che indica se due fenomeni periodici sono sincroni e da l'ordine di grandezza della differenza tra le frequenze. 
sincrotróne, sm.Acceleratore di particelle che, oltre alla modulazione della frequenza della tensione acceleratrice (propria del sincrociclotrone), varia il campo magnetico dipolare in cui si muovono le particelle, in sincronismo con la variazione della loro quantità di moto, al fine di mantenere costante il raggio dell'orbita, mantenendo il campo magnetico solo sull'anello. Si usano più dipoli magnetici allineati lungo l'orbita delle particelle e si realizzano acceleratori lunghi anche parecchi chilometri. A seconda delle particelle accelerate si hanno protosincrotroni ed elettrosincrotroni. 
SindProvincia (20.312.000 ab.) del Pakistan, comprendente il corso inferiore e il delta del fiume Indo. Capoluogo Karachi. 
sindacàbile, agg.Che può essere sindacato. 
sindacàle, agg.1 Riguardante il sindacato. 2 Relativo al sindaco. 
sindacalìsta, sm.(pl.-i) Chi partecipa attivamente al sindacato. 
sindacalizzàre, v.v. tr. Iscrivere al sindacato. 
v. intr. pron. Organizzarsi in sindacato, far intervenire il sindacato. 
sindacalizzazióne, sf.L'organizzare in sindacato i lavoratori. 
sindacàre, v. tr.1 Esaminare e discutere, formulando dei giudizi. sindacare un comportamento. 2 Controllare l'operato di altri. 3 Esaminare i conti. 
sindacàto, agg. e sm.agg. Sottoposto a controllo. 
sm. 1 Associazione di lavoratori che nasce con l'intenzione di tutelare gli interessi dei propri aderenti. ~ corporazione. 2 Revisione. 3 Carica di sindaco. 
sìndaco, sm.(pl.-ci) 1 Ufficiale del governo e capo dell'amministrazione di un comune, eletto dal consiglio comunale. 2 Nelle società, ciascuna delle persone incaricate di controllarne la corretta amministrazione e l'osservanza della legge e dell'atto costitutivo. 
Sindaco del rione Sanità, IlCommedia di E. De Filippo (1961). 
Sindaco di Casterbridge, IlRomanzo di Th. Hardy (1886). 
sindattilìa, sf.Fusione congenita di due o più dita. 
Sindbad il marinaioNovella di anonimo contenuta nella raccolta Le mille e una notte (fine XV sec.). 
sindectomìa, sf.Intervento chirurgico per il trattamento del panno corneale che consiste nell'escissione di un lembo della congiuntiva. 
sindèresi, sf.Nella teologia morale degli scolastici veniva così designata la qualità naturale dell'anima umana di conoscere istantaneamente i principi primi dell'azione morale. 
SindìaComune in provincia di Nuoro (2.233 ab., CAP 08018, TEL. 0785). 
sindiotàttico, agg.(pl. m.-ci) Riferito a un polimero la cui catena lineari ha ramificazioni simmetriche rispetto a un piano passante per la catena; inoltre gli atomi di carbonio assumono in successione due configurazioni opposte. 
sìndone, sf.Drappo di lino in cui gli ebrei avvolgevano il corpo del defunto.