Home page
spàzio-temporàle, agg. Che riguarda il legame fra le grandezze fisiche di spazio e tempo. 
spazzacamìno, sm. Chi è addetto a ripulire i camini dalla fuliggine. 
spazzamìne, sm. invar. Nave che ha attrezzatura specifica per individuare le mine poste in mare. 
spazzanéve, sm. invar. 1 Spartineve. 2 Sistema di frenata con gli sci, consistente nell'allargare le parti posteriori, avvicinando fra loro le punte anteriori. 
Spazzapàn, Luìgi (Gradisca d'Isonzo 1889-Torino 1958) Pittore. Tra le opere Le signore (1937-1938, Torino, Collezione privata). 
spazzàre, v. tr. 1 Pulire con la scopa. 2 Liberare, portare via, togliere di mezzo. 
spazzàta, sf. Lo spazzare velocemente. 
spazzatrìce, sf. Macchina che spazza le strade. 
spazzatùra, sf. 1 Operazione di spazzare. 2 Immondizia, sporcizia che è stata spazzata. ~ pattume, rifiuti. 
spazzìno, sm. Netturbino. ~ scopino. 
spàzzola, sf. 1 Arnese costituito da setole, fili di saggina fissate a un supporto rigido utilizzato per spolverare, lucidare. capelli a spazzola, tagliati molto corti, in modo tale da stare in piedi come le setole di una spazzola. 2 Conduttore che effettua un collegamento strisciando su un contatto. 
spazzolàre, v. tr. Pulire con la spazzola. ~ ravviare. 
spazzolàta, sf. L'atto di spazzolare una volta e in fretta. 
spazzolatrìce, sf. 1 Nell'industria molitoria, macchina a separare i granelli di frumento da involucri e ariste. 2 Macchina per la pulitura e la lucidatura della frutta. 3 Nell'industria tessile, macchina per spazzolare i tessuti. 4 Macchina per la spazzolatura. 
spazzolatùra, sf. Operazione di finissaggio atta a togliere la polvere e alzare e lisciare il pelo di alcuni tessuti a pelo. 
spazzolìno, sm. Spazzola di dimensioni molto ridotte utilizzata per pulire denti, unghie ecc. 
spazzolóne, sm. Grande spazzola dal lungo manico, utilizzata per pulire pavimenti. 
speaker, sm. invar. 1 Annunciatore televisivo o radiofonico. ~ commentatore, lettore. 2 Presidente del parlamento inglese. 
Spècchi, Alessàndro (Roma 1668-1729) Architetto. Tra le opere il palazzo Marucelli e la scalinata di Trinità dei Monti a Roma (1723-1726). 
Spècchia Comune in provincia di Lecce (4.966 ab., CAP 73040, TEL. 0833).