Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Discussione, tra il serio e il faceto, su bitcoin e blockchain

stàtice, sm. Genere di piante erbacee perenni cespugliose appartenenti alla famiglia plumbaginacee. Ha fiori in pannocchie, e foglie lanceolate o ovate. È diffuso sui litorali di molti paesi, tra cui anche l'Italia. 
staticìsmo, sm. Tendenza a un comportamento statico. 
staticità, sf. invar. L'essere statico, non dinamico. 
stàtico, agg. (pl. m.-ci) 1 Che è in quiete, in equilibrio. 2 Che non evolve, non ha movimento. 3 Che riguarda la stabilità. le condizioni statiche del palazzo erano critiche
statìno, sm. 1 Modulo che attesta la posizione regolare di uno studente rilasciato dalle segreterie universitarie e che permette di sostenere un esame. 2 Stato di servizio. 
station-wagon, sm. invar. Automobile di tipo giardinetta, ampia e spaziosa. 
statìsmo, sm. In un sistema sottoposto a regolazione di velocità, rapporto tra la differenza tra velocità massima e minima e la velocità media. ~ grado di staticità. 
statìsta, sm. e sf. (pl.-isti) Uomo di stato, dirigente attivo degli affari di uno stato. ~ diplomatico, governante. 
statìstica, sf. 1 Scienza che si occupa dell'analisi quantitativa di fenomeni collettivi di ogni genere, utilizzando metodi matematici basati sul calcolo delle probabilità per ottenere informazioni sintetiche; viene solitamente applicata nelle scienze naturali e sociali. Le informazioni raccolte su un campione vengono utilizzate per generalizzare i risultati a livello più ampio e per creare modelli di previsione e di decisione. 2 Calcolo. 
statisticaménte, avv. Da un punto di vista statistico. 
statìstico, agg. e sm. (pl.-ci) agg. Riguardante la statistica. le rilevazioni statistiche fornivano dei risultati sorprendenti
sm. Studioso di statistica. 
statìvo, agg. e sm. agg. Permanente, stazionario in un luogo. 
sm. Sostegno di strumenti di precisione. 
statizzàre, v. tr. Nazionalizzare, statalizzare. 
statizzazióne, sf. Nazionalizzazione, statalizzazione. 
stàto, sm. 1 L'essere fermo. 2 Condizione, modo di essere o sentire sensazioni e sentimenti di un individuo. 3 Posizione sociale, economica. 4 Insieme delle condizioni esterne che caratterizzano una data situazione storica in un certo momento. 5 Comunità di persone che si è data un'organizzazione politica su un certo territorio. 
Stato delle cose, Lo Film drammatico, tedesco (1982). Regia di Wim Wenders. Interpreti: Patrick Bauchau, Paul Getty III, Viva Auder. Titolo originale: Der Stand der Dinge 
Stato e anarchia Opera di politica di M. A. Bakunin (1873). 
statoblàsto, sm. 1 Ogni organo di senso statico che si trova sul margine dell'ombrello delle idromeduse. 2 Nei briozoi lofopodi d'acqua dolce, gemma duratura rivestite da una cuticola e a volte da uncini. 
statocìsti, sf. invar. Organo di senso molto diffuso consistente in una vescicola, chiusa o aperta verso l'esterno, all'interno della quale risiedono dei corpuscoli che si spostano sotto l'effetto della forza gravitazionale premendo contro i peli sensitivi delle cellule che ricoprono la parete della scitocisti e dando così un'indicazione della posizione che l'animale ha nello spazio. 
statolatrìa, sf. Culto e fede cieca nei poteri dello Stato. 
<< indice >>