Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

àura, sf. 1 Aria in lieve movimento. ~ brezza, venticello. 2 Atmosfera spirituale. 
Aurangabad Città (572.000 ab.) dell'India, nello stato del Maharashtra. 
Auràno Comune in provincia di Verbano-Cusio-Ossola (133 ab., CAP 28050, TEL. 0323). 
Auràno Comune in provincia di Verbano-Cusio-Ossola (133 ab., CAP 28050, TEL. 0323). 
Aurelia o il sogno e la vita Racconto di G. de Nerval (1855). 
Aurèlia, vìa Antica strada romana che collegava Arles a Roma passando da Genova. Il nome deriva dal censore C. Aurelio Cotta che sembra abbia voluto la sua costruzione nel 241 a. C. 
Aureliàno, Lùcio Domìzio (215-275) Imperatore romano dal 270. Si propose di ricostituire l'unità dell'impero, di riordinare l'amministrazione e di cacciare i barbari. Accentrò il potere nelle sue mani, diminuendo quello del senato; istituì i correctores (governatori), equiparando l'Italia alle province, nelle quali ai legati senatoriali sostituì i governatori (praesides). Fu ucciso da un suo segretario nel 275. 
àureo, agg. 1 D'oro. ~ dorato. riserve auree di uno Stato. 2 Fortunato. ~ felice. <> sfortunato. 3 Eccellente, prezioso. ~ perfetto. <> volgare. secolo aureo, il secolo di maggior splendore di una civiltà. 
aurèola, sf. 1 Cerchio splendente intorno al capo delle immagini dei santi. 2 Alone di luce. 3 Alone splendente che può essere osservato, in presenza di condizioni atmosferiche favorevoli, attorno alla Luna o al Sole. 
Aurès Massiccio montuoso dell'Algeria. monte più elevato il Gebel Chélia (2.326 m). 
Aurès Massiccio montuoso dell'Algeria. monte più elevato il Gebel Chélia (2.326 m). 
auri- Primo elemento di parole composte. Nei termini chimici indica la presenza in un composto di oro trivalente. 
auricalcìte, sf. Carbonato basico di rame e zinco che si presenta in cristalli aciculati di colore azzurro-verdognolo. 
àurico, agg. (pl. m.-ci) Relativo ai composti dell'oro trivalente. 
aurìcola, sf. 1 In anatomia, denominazione di ognuna delle due appendici cave che si trovano sopra i due atri cardiaci. ~ orecchietta. 2 In botanica, nome comune della primula di monte. 
auricolàre, agg. e sm. agg. 1 Dell'orecchio. Testimone auricolare, colui che ha ascoltato l'accadimento di un evento. 
sm. Dispositivo per l'ascolto individuale dei suoni, che viene appoggiato nell'orecchio. 
auricolotemporàle, agg. Relativo a un nervo, branca del mascellare inferiore, che innerva l'orecchio esterno, la pelle delle tempie e la ghiandola parotide. 
aurìfero, agg. Che contiene oro. 
Aurìga Costellazione visibile nelle notti autunnali e invernali, situata nell'emisfero celeste boreale; è formata da stelle molto luminose, le quali formano un enorme pentagono tra le costellazioni dei Gemelli e del Perseo. 
aurìga, sm. Cocchiere presso gli antichi. 
<< indice >>