Home page
supervisióne, sf. L'attività compiuta dal supervisore. 
supervisóre, sm. Chi sovrintende, controlla e dirige la realizzazione di un'opera. ~ responsabile, controllore. 
superwelter, sm. 1 Pugile che appartiene a una determinata fascia di peso che definisce una categoria della boxe. 2 La categoria della boxe. 
supinaménte, avv. In modo supino. 
supinatóre, agg. e sm. agg. 1 Che produce la supinazione. 2 Relativo a due muscoli dell'arto superiore. 
sm. Denominazione di due muscoli dell'arto superiore, il supinatore breve e il supinatore lungo o brachioradiale
supinazióne, sf. In fisiologia, movimento di rotazione dell'avambraccio che porta il palmo della mano in avanti. 
supìno, agg. e sm. agg. 1 Disteso sulla schiena, con la faccia rivolta verso l'alto. dormire supino. 2 Servile, passivo. era una persona supina ai suoi voleri 
sm. Nella grammatica latina, verbo infinito che esprime il fine di un'azione. 
Supìno Comune in provincia di Frosinone (4.749 ab., CAP 03019, TEL. 0775). 
suppellèttile, sf. L'insieme degli oggetti che formano l'arredamento di una stanza, abitazione ecc. 
suppergiù, avv. Pressappoco, circa. 
supplementàre, agg. 1 In supplemento a ciò che è regolare. 2 In geometria, di angolo che sommato a un altro forma un angolo piatto. 
suppleménto, sm. 1 Aggiunta, complemento, integrazione. supplemento a un quotidiano. 2 Sovrapprezzo. prese la multa per non avere fatto il supplemento rapido
Supplemento al viaggio di Bougainville Opera filosofica di D. Diderot (postuma 1796). 
supplènte, agg. e sm. agg. Che supplisce, sostituisce qualcuno nelle sue funzioni. 
sm. e sf. Chi sostituisce una persona nelle mansioni. 
supplènza, sf. Sostituzione temporanea di un titolare in un certo lavoro. 
suppletìvo, agg. 1 Che serve da integrazione, supplemento, aggiunta. 2 Che fornisce indicazioni per casi non esplicitamente contemplati. 
supplì, sm. invar. Crocchetta fritta nell'olio, composta da riso, formaggio, uova e carne tritata. 
sùpplica, sf. (pl.-che) 1 L'atto di supplicare. 2 Le parole dette supplicando. 3 Implorazione, richiesta. 
supplicànte, agg. e sm. agg. Che chiede supplica. 
sm. Chi supplica. 
supplicàre, v. tr. Pregare, implorare per ottenere qualcosa. ~ scongiurare, impetrare.