Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

ventitré, agg. e sm. agg. num. card. invar. Numero naturale corrispondente a venti unità più tre. 
sm. invar. 1 Il numero ventitré e le cifre o le lettere che lo indicano. 2 Le undici di sera. 3 Nella locuzione portare il cappello sulle ventitré, inclinato da una parte. 
Ventitrè giorni della città di Alba, I Racconto di B. Fenoglio (1952). 
vènto, sm. Spostamento di masse d'aria. 
Vento tra le canne, Il Opera di poesia di W. B. Yeats (1899). 
Vento, Il Film drammatico, americano (1928). Regia di Victor Sjöstrom. Interpreti: Lillian Gish, Lars Hanson, Montagu Love. Titolo originale: The Wind 
vèntola, sf. 1 Arnese a forma di ventaglio aperto, usato per ravvivare il fuoco. 2 Organo girante dei ventilatori o di altri apparecchi idraulici. 3 Arnese che nelle chiese, appeso al muro, sostiene le candele. 4 Schermo di seta posto su un lume, per attenuarne la luminosità. 
ventolàre, v. tr. e intr. 1 Ventilare. 2 Sventolare. 
ventósa, sf. 1 Coppa di gomma che, premuta su di una superficie, vi rimane attaccata. 2 Organo per aderire a qualcosa. 
ventosità, sf. 1 L'essere ventoso. 2 Eliminazione dei gas prodotti nell'intestino. ~ flatulenza. 
ventóso, agg. Esposto al vento. 
Ventotène Comune in provincia di Latina (671 ab., CAP 04020, TEL. 0771). 
Isola di origine vulcanica, in provincia di Latina. Fa parte dell'arcipelago delle isole Ponziane, nel golfo di Gaeta. 
ventràle, agg. Del ventre. 
vèntre, sm. 1 Parte cava del corpo contenente stomaco e intestino. ~ pancia. procedere ventre a terra, per un cavallo, galoppare di gran furia. 2 Grembo materno. ~ utero. 3 La parte più interna. il ventre di una nave; il ventre della Terra, le viscere. 
Ventre di Napoli, Il Romanzo di M. Serao (1884). 
Ventre di Parigi, Il Romanzo di É. Zola contenuto nel ciclo I Rougon-Macquart (1873). 
ventrésca, sf. (pl.-che) Carne del ventre del tonno conservata sott'olio. 
ventricolàre, agg. Di ventricolo, relativo a un ventricolo. 
ventrìcolo, sm. In anatomia indica una cavità di un organo o dell'organismo. 
Ventricolo cardiaco 
Nei Vertebrati è una cavità che riceve sangue proveniente dall'atrio. Nel cuore umano vi sono due ventricoli, che servono per la circolazione del sangue. Nel ventricolo destro entra il sangue venoso proveniente dall'atrio destro tramite la valvola tricuspide e viene inviato all'arteria polmonare. Nel ventricolo sinistro entra sangue arterioso che giunge dall'atrio sinistro passando per la valvola mitrale e viene inviato all'arteria aorta. Hanno entrambi una capacità media di circa 200 cm3 (quello sinistro è sensibilmente meno ampio del destro), una forma conica con la punta rivolta verso il basso e pareti costituite da tessuto muscolare molto vigoroso. 
Ventricolo cerebrale 
Una delle quattro cavità dell'encefalo che contengono il liquido cefalorachidiano. Due di questi (ventricoli laterali) sono posti nella parte anteriore del cranio, proprio sopra al talamo ottico, e comunicano entrambi con il terzo ventricolo per mezzo di aperture chiamate fori di Monro. Anche il terzo e il quarto ventricolo sono collegati tra loro dal cosiddetto acquedotto di Silvio
ventricolografìa, sf. Radiografia del cranio mediante insufflazione di aria nei ventricoli cerebrali. 
ventrièra, sf. 1 Panciera. 2 Borsa che si teneva un tempo legata alla vita e che conteneva denaro o piccoli oggetti. 
<< indice >>