Home page
Jordaens, Jacob (Anversa 1593-1678) Pittore fiammingo. Tra le opere Contadino col satiro (Monaco, Alte Pinakothek) e Il re beve (prima metà del XVII sec., Parigi, Louvre). 
Jordan, Camille (Lione 1838-Parigi 1922) Matematico francese. Generalizzò il concetto elementare di area di una figura, dandone la precisa definizione. Contribuì inoltre a diffondere le idee di E. Galois. 
Jordan, Michael (Brooklyn, New York 1963-) Giocatore di pallacanestro statunitense, dal 1984 guardia dei Chicago Bulls. Nella sua carriera spiccano oltre 800 presenze nel campionato NBA e ben 158 presenze nei play-off. Si è ritirato nel 1998. 
Jordan, Neil (Sligo 1950-) Regista cinematografico irlandese. Diresse In compagnia dei lupi (1984), Mona Lisa (1986), La moglie del soldato (1992), Intervista col vampiro (1994), Michael Collins (1995, Leone d'oro a Venezia). 
jordanìte, sf. Solfuro di piombo e arsenico che si presenta in cristalli tabulari monoclini di colore grigio piombo. 
joruri, sm. invar. Genere letterario teatrale giapponese molto diffuso nella seconda metà del XVI sec. In seguito, durante l'era Keicho (1596-1615), il termine venne usato per indicare lo stile dei drammi che cominciarono a essere scritti per il teatro delle marionette (bunraku). 
Jos Città (191.000 ab.) della Nigeria, capoluogo dello stato di Plateau. 
Jos 
Altopiano della Nigeria, culminante a 1.781 m. 
Josèphe Terwagne, Anne (Marcourt, Belgio 1762-Parigi 1817) Agitatrice rivoluzionaria. Organizzò a Parigi un salotto nel quale si riunivano i rivoluzionari del club dei cordiglieri. Ricevette il soprannome di amazzone della libertą
Josephson, Brian David (Cardiff 1940-) Fisico britannico. Ha svolto ricerche sulla superconduttività presso l'università di Cambridge, dove insegna fisica dal 1974. Ha ottenuto, assieme a L. Esaki e I. Giaever, il premio Nobel per la fisica nel 1973 per i suoi studi di fisica quantistica sull'effetto tunnel dei superconduttori. 
Effetto Josephson 
Fenomeno per cui, applicando una debole corrente a una giunzione costituita da due elettrodi separati da uno strato sottile di isolante a bassa temperatura (giunzione Josephson), si instaura il cosiddetto effetto tunnel, che permette alla giunzione di trasformarsi in un superconduttore, consentendo il passaggio della corrente stessa. La possibilità di controllare con grande precisione tale flusso per mezzo di campi elettrici o magnetici esterni consente di utilizzare la giunzione Josephson come microscopico interruttore ad alta sensibilità. L'effetto viene impiegato in vari modi nei semiconduttori utilizzati per la costruzione di strumenti scientifici e di elaboratori elettronici (celle di memoria, circuiti logici ecc.). 
Joskar-Ola Città (242.000 ab.) della Russia, capoluogo della Repubblica autonoma dei Mari. 
Jospin, Lionel (Meudon 1937-) Politico francese. È stato segretario del partito socialista (1973-1988) e ministro dell'educazione (1988-1992). 
Jostedalsbreen Il ghiacciao più esteso d'Europa, nella Norvegia sudoccidentale. 
jota, sf. invar. Danza e canto spagnoli diffusi in forme differenti nella penisola iberica (jota aragonese e jota valenciana), nelle isole Canarie (isa) e nelle isole Baleari (jota mahonesa). 
Jotunheimen Il massiccio montuoso più elevato della Norvegia. Culmina a 2.472 m. 
Jouhaux, Léon (Parigi 1879-1954) Sindacalista francese. Dal 1909 fu segretario della CGT, Confédération générale du travail, quindi divenne leader del sindacato Force ouvrière. Nel 1951 fu insignito del premio Nobel per la pace. 
joule, sm. invar. Unità di misura dell'energia e del lavoro nel Sistema Internazionale. 
Joule, James Prescott (Salford 1818-Sale 1889) Fisico britannico autodidatta, noto per la sua definizione di equivalente termico del lavoro e per i suoi studi sul calore prodotto da un conduttore attraversato da una corrente elettrica. In suo onore è stata chiamata joule (J) l'unità di misura utilizzata nel Sistema Internazionale per l'energia, il lavoro e la quantità di calore. 
Effetto Joule 
Fenomeno per cui il passaggio di corrente elettrica in un conduttore genera calore. L'energia termica dissipata è direttamente proporzionale alla resistenza del conduttore stesso e al quadrato della corrente che lo attraversa. 
Effetto Joule-Thomson 
È il fenomeno che provoca il raffreddamento di un gas reale quando lo stesso si espande senza lavoro esterno. L'effetto non è verificabile per i gas perfetti e viene utilizzato per la liquefazione di aria e altri gas. 
Esperienza di Joule 
Esperimento che permise di verificare e di determinare la relazione tra lavoro meccanico e calore. 
Jourdan, Jean-Baptiste (Limoges 1762-Parigi 1833) Militare francese. In qualità di generale delle armate rivoluzionarie, nel 1794 vinse a Fleurus. Dal 1808 al 1814 fu al comando dell'armata di Spagna. 
Jouvet, Louis (Crozon 1887-Parigi 1951) Regista e attore francese. Fu un grandissimo interprete del teatro classico e moderno (soprattutto Molière) e un buon attore cinematografico (Carnet da ballo, 1937; Legittima difesa, 1947). Fu direttore di teatro, regista e autore di saggi, tra cui Riflessioni di un autore (1939) e Testimonianze sul teatro (1951). 
Jovanotti (Roma 1966-) Pseudonimo di Lorenzo Cherubini. Cantante, interprete del rap italiano (Non m'annoio e Penso positivo), ha al suo attivo alcuni album di notevole successo: Giovani Jovanotti (1990), Una tribł che balla (1993) e L'albero (1996).