Home page
Kalekhi, Michal (Lód? 1899-Varsavia 1970) Economista polacco. Compì un'attenta analisi delle relazioni tra le dinamiche delle principali variabili economiche, anticipando alcuni aspetti della Teoria generale di Keynes. 
Kalemie Città (71.000 ab.) dello Zaire, nello Shaba, sul lago Tanganica. 
Kalevala Raccolta di canti e leggende popolari curata da Ë. Lönnrot (1849). 
Kalf, Willem (Rotterdam 1619-Amsterdam 1693) Pittore olandese. Tra le opere Natura morta (Amsterdam, Rijksmuseum). 
Kalgoorlie Città dell'Australia occidentale (22.000 ab.). La città è il più importante centro aurifero del paese (giacimenti di oro e nichel) ed è collegata, attraverso la linea ferroviaria Transaustraliana, alle città di Adelaide e Perth. Situata in mezzo al deserto, fu edificata nel 1893, dopo la scoperta di numerosi giacimenti d'oro. 
Kalì Personaggio mitologico, divinità indiana sposa di Shiva e impersonificazione delle forze terrifiche della natura e dell'aspetto temibile del divino. 
Kalidasa (IV-V sec.) Poeta indiano. Tra le opere Sakuntala e Meghaduta
Kalimantan Centrale Provincia (1.396.000 ab.) dell'Indonesia, sull'isola di Borneo. Capoluogo Palangkaraya. 
Kalimantan Meridionale Provincia (2.598.000 ab.) dell'Indonesia, sull'isola di Borneo. Capoluogo Banjarmasin. 
Kalimantan Occidentale Provincia (3.417.000 ab.) dell'Indonesia, sull'isola di Borneo. Capoluogo Pontianak. 
Kalimantan Orientale Provincia (1.878.000 ab.) dell'Indonesia, sull'isola di Borneo. Capoluogo Samarinda. 
Kalinin, Michail Ivanovic (Verhkhovnaja Troica 1875-Mosca 1946) Politico russo. Fu presidente del Soviet supremo dal 1938. 
Kaliningrad (Già Königsberg) Città della Federazione Russa (401.000 ab.), capoluogo della provincia omonima (914.000 ab.), importante porto commerciale situato alla foce del fiume Pregolja e collegato al mar Baltico da un canale di 12 km. Ha industrie meccaniche, cantieristiche, alimentari, siderurgiche, cartarie. Fu fondata nel XIII sec. intorno a un castello dell'ordine teutonico. Fu città dell'Hansa, capitale (1525-1618) del ducato di Prussia. Conquistata dai francesi nel 1807, fu epicentro della sommossa prussiana contro i francesi del 1813. Divenne città dell'URSS dopo la conferenza di Potsdam del 1945. Culturalmente fu un centro importante in quanto sede di università ed ebbe tra i suoi cittadini più illustri il filosofo Immanuel Kant. 
Kalisz Città (106.000 ab.) della Polonia, capoluogo del voivodato omonimo. 
kalium, sm. invar. Antico nome del potassio dal quale deriva il suo simbolo. 
Kalla Lago (900 km2) della Finlandia, nella provincia di Kuopio. 
kallima, sf. invar. Genere di Insetti Lepidotteri eteroneuri della famiglia dei Ninfalidi, viventi nelle foreste dell'Asia di sud-ovest, che comprende farfalle dalle ali posteriori terminanti in una codicola. 
Kalmar Città (56.000 ab.) della Svezia, capoluogo della contea omonima (241.000 ab.). 
kalpa, sm. invar. Termine sanscrito che indica un periodo cosmico che equivale a un giorno dell'anno di Brahma e corrisponde alla vita di un mondo, ossia 4.320.000.000 anni. 
Kaluga Città (312.000 ab.) dell'Ucraina, sul fiume Oka. Capoluogo della provincia omonima (1.067.000 ab.).