Enciclopedia

Actor's Studio Scuola d'arte drammatica fondata a New York nel 1947. Basata sul metodo Stanislavskij ha formato diversi attori tra i quali Paul Newman e Marlon Brando. 
àctus, sm. invar. Misura di lunghezza in uso a Roma ed equivalente a 35,5 metri. 
acufène, sm. Disturbo sensoriale consistente nella percezione di suoni e rumori (generalmente soffi, fischi e ronzii) in assenza di stimoli sonori esterni, provocati da un'alterazione periferica interna o esterna che può essere congenita o acquisita. Purtroppo la cura degli acufeni non è cosa facile, anzi spesso ottiene scarsi risultati. I motivi sono da ricercare nella difficoltà di determinarne l'esatta causa, nell'irreversibilità del processo che li ha provocati, nell'assenza di farmaci veramente efficaci. Su molti farmaci esistono pareri discordi fra gli stessi specialisti, a riprova dell'estrema diversificazione del fenomeno. Esistono molti studi condotti su numeri limitati di pazienti che sembrano significativi, ma ripetuti su altri campioni non danno gli stessi risultati. Fra le cure impiegate si possono ricordare gli antidepressivi, i tranquillanti (come l'alprazolam), la vinpocetina e la vincamina (per il miglioramento della microcircolazione), la betaistina (disponibile in Europa, ma non ancora approvata dalla FDA americana) e fra i rimedi naturali il gingko. Altre terapie (vasodilatatori, diuretici, antistaminici) sembrano di minore efficacia e spesso in contraddizione fra di loro. 
acuìre, v. v. tr. Rendere acuto o più acuto. ~ accentuare. <> mitigare. 
v. intr. pron. Diventare più acuto. ~ inasprirsi. <> alleviarsi. 
acuità, sf. 1 Acutezza. 2 Sensibilità, perspicacia. 
Aculeàti Gruppo di Imenotteri apocriti in cui sono marcati lo sviluppo della vita sociale e l'alto grado di polimorfismo di casta. 
aculeàto, agg. Fornito di aculeo. ~ acuminato. <> smussato. 
acùleo, sm. 1 In zoologia è la parte utilizzata come organo di difesa o di offesa. 2 In botanica è una sporgenza che cresce su foglie, rami, fusti o frutti atta alla difesa. ~ spina. 
acùme, sm. Intelligenza. ~ perspicacia. <> stupidità. 
acumetrìa, sf. Esame della funzione uditiva mediante prove con la voce (afona, di conversazione) e con il diapason (di Rinne, di Weber, di Schabach, di Bonnier, di Gellé, di Bing). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)