Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

blènda, sf. Minerale costituito da solfuro di zinco in cristalli lucenti. 
Blènnidi Famiglia di Pesci Teleostei Perciformi, presenti sia in mare che nelle acque dolci, caratterizzati da corpo privo di squame, pinna dorsale divisa in lobi e pinne giugulari e pelviche rudimentali. 
bleno- Primo elemento di parole composte. 
blenorragìa, sf. Malattia infettiva provocata dal gonococco di Neisser la cui trasmissione avviene per via sessuale. L'infezione può essere favorita da insufficienze igieniche, da congestione pelvica e anche da anomalie dell'apparato urogenitale. Dopo un periodo d'incubazione che può variare da due giorni a una settimana, nell'uomo si manifestano dolori nella minzione, prurito, bruciore e irritazione dell'uretra, mentre nella donna compaiono uretriti e cerviciti. In entrambi i sessi, poi, una fase acuta della malattia può portare a numerose complicanze, culminanti nella sterilità. 
blenorrèa, sf. Fuoriuscita di muco e pus da un punto infetto. 
Blèra Comune in provincia di Viterbo (3.193 ab., CAP 01010, TEL. 0761). 
Blériot, Louis (Cambrai 1872-Parigi 1936) Industriale e aviatore francese. Fu il primo a compiere la trasvolata della Manica il 25 luglio 1909. 
blesità, sf. Disturbo della parola caratterizzato da deformazione, soppressione o sostituzione di una o più consonanti. 
blèso, agg. e sm. Affetto da blesità. ~ balbuziente. 
Blessàgno Comune in provincia di Como (262 ab., CAP 22028, TEL. 031). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)