Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Buffalo Città (329.000 ab.) degli USA, nello stato di New York, all'estremità nordorientale dell'Erie. 
Buffalo Bill (contea di Scott, Iowa 1846-Denver 1917) Pseudonimo di William Frederick Cody. Soldato e impresario di circo. Prese parte a campagne contro gli indiani e per procurare il cibo agli operai che costruivano la ferrovia del Pacifico compì vere e proprie stragi di bisonti, meritandosi l'appellativo di Buffalo. Dopo aver lavorato nel circo Barnum, ne fondò uno proprio nel 1883 con il quale venne anche in Europa. 
buffaménte, avv. In modo ridicolo e spiritoso. 
buffàre, v. intr. 1 Sbuffare. 2 Emettere un soffio caratteristico, detto di anatre in volo. 3 Nel gioco della dama, sottrarre all'avversario il pezzo con cui ha omesso di mangiare. 
buffàta, sf. Soffio di vento, fumo e simili. 
buffàta, sf. Soffio di vento, fumo e simili. 
buffer, sm. invar. In elettronica è il circuito elettrico, chiamato anche separatore, che divide il circuito di comando dal carico. 
In informatica è un dispositivo di memorizzazione (memoria tampone), che serve per conservare provvisoriamente i dati durante il trasferimento o la trasmissione. Può essere costituito da memoria RAM o da un'area appositamente riservata sul disco fisso. Anche le stampanti professionali (soprattutto a tecnologia laser) sono dotate di un proprio buffer, normalmente costituito da memoria RAM collocata all'interno della periferica, nel quale l'elaboratore ha la possibilità di immagazzinare i dati (coda di stampa) per poter procedere ad altre operazioni senza dover attendere il completamento delle operazioni di stampa. 
buffer stocks, loc. sost. pl. Espressione usata nel linguaggio economico corrispondente a scorte. 
buffet, sm. invar. 1 Armadio, credenza. ~ mobile piattaia. 2 Tavolo con cibi freddi, pasticcini e bevande per un rinfresco. ~ ricevimento. 3 Ristorante. ~ tavola calda. 
buffetterìa, sf. Servizio di buffet. 
buffetting, sm. invar. Vibrazione aerodinamica che si verifica su aerei che raggiungono velocità elevate e che colpisce i timoni o gli impennaggi. 
buffétto, sm. Schiocco di due dita, generalmente pollice e medio; colpo sulla gota. 
bùffo, agg. e sm. agg. Che suscita il riso, ridicolo. ~ spassoso. <> austero. saper cogliere sempre il lato buffo delle cose
Buffon, Georges-Louis Leclerc cónte di (Montbard, Borgogna 1707-Parigi 1788) Scienziato. Tra le opere Storia naturale (1749-1779). 
buffonàggine, sf. Comportamento privo di serietà, dignità e simili. 
buffonàta, sf. Pagliacciata. ~ arlecchinata. 
buffóne, sm. 1 Giullare. ~ pagliaccio, guitto. 2 Chi parla o agisce suscitando il riso. 3 Chi si comporta senza dignità. ~ ciarlatano. 
buffoneggiare, v. intr. Fare il buffone, comportarsi e parlare da buffone. 
buffonerìa, sf. 1 Azione, discorso da buffone. ~ buffonata. 2 Atteggiamento, comportamento da buffone. ~ buffonaggine. 
buffonescaménte, avv. In modo farsesco. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)