Enciclopedia

Campertògno Comune in provincia di Vercelli (234 ab., CAP 13023, TEL. 0163). 
campèstre, agg. 1 Di campo; campagnolo, agricolo, agreste, rurale. ~ rustico. <> urbano, metropolitano. 2 Bucolico. ~ idilliaco. 3 Di campo, selvatico. ~ spontaneo. <> coltivato. 
campétto, sm. 1 Piccolo campo. 2 Campo sportivo di ridotte dimensioni usato, solitamente. per allenamenti. 
Càmpi Bisènzio Comune in provincia di Firenze (34.444 ab., CAP 50013, TEL. 055). Centro industriale (prodotti tessili, conciari, del mobile e dell'abbigliamento) sul fiume Bisenzio. Gli abitanti sono detti Campignani
Campi di Castiglia Opera di poesia di A. Machado (1912). 
Campi Elisi Opera di poesia di L. Sinigalli (1939). 
Càmpi Salentìna Comune in provincia di Lecce (11.594 ab., CAP 73012, TEL. 0832). Centro agricolo (coltivazione di tabacco e frutta) e industriale (prodotti alimentari, tessili e metalmeccanici). Gli abitanti sono detti Campioti
Càmpi, Antònio (? 1524-? 1587) Pittore italiano. Figlio di Galeazzo, per incarico di Filippo II di Spagna contribuì a decorare il palazzo dell'Escorial di Madrid (1584). Tra le opere, la Morte della Vergine (1577, San Marco, Milano). 
Càmpi, Giùlio (Cremona ca. 1505-1572) Pittore e architetto. Tra le opere Pentecoste (1557, Cremona, San Sigismondo) e Chiesa di Santa Margherita a Cremona (ca. 1547). 
campicchiàre, v. intr. Campare alla meglio, stentatamente. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)