Enciclopedia

Cancógni, Mànlio (Bologna 1916-) Romanziere. Tra le opere La linea del Tomori (1965) e Allegri, gioventý (1973). 
cancrèna, sf. Chiamata anche gangrena, è una condizione morbosa caratterizzata dalla presenza, su un organo o parte corporea di un organismo ancora vivente, di tessuti morti (necrotici) e in preda a sfacelo putrefattivo più o meno avanzato; dapprima si verifica la morte delle zone di tessuto quindi entrano in azione i microbi putrefattivi. Per combattere la cancrena si usano antibiotici, sulfamidici e nei casi più gravi si ricorre a interventi chirurgici. ~ necrosi. 
cancrenóso, agg. Che ha natura o aspetto di cancrena. 
Càncridi Famiglia di Crostacei Decapodi branchiuri. 
Càncro Quarta costellazione dello Zodiaco, nell'emisfero celeste boreale, osservabile nei mesi primaverili e invernali. Il Sole si trova nel suo segno dal 21 giugno al 22 luglio, mentre è nella sua costellazione dal 20 luglio al 10 agosto. 
Tropico del Cancro 
Parallelo celeste che il Sole descrive in occasione del solstizio d'estate, ossia il 22 giugno; si tratta della massima inclinazione che il Sole raggiunge in un anno. La sua declinazione dall'equatore è pari a 23° 27'. 
càncro, sm. 1 Termine con cui ci si riferisce comunemente per indicare il tumore maligno. ~ neoplasia. 2 Granchio. 3 Quarto segno dello zodiaco. 4 Idea fissa. 
cancròide, sm. Cancro della pelle e delle mucose. 
Cànda Comune in provincia di Rovigo (1.029 ab., CAP 45020, TEL. 0425). 
candeggiànte, sm. Sostanza usata per imbiancare fibre tessili o altro. 
candeggiàre, v. tr. Sottoporre a candeggio. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)