Enciclopedia

cannellìno, sm. 1 Piccolo cannello. 2 Tipo di fagiolo bianco e piccolo. 
cannèllo, sm. 1 Tubetto aperto di varia materia e per vari usi. 2 Pezzetto di materiale di forma cilindrica. 
In tecnologia meccanica è un dispositivo in cui si produce una fiamma ad alta temperatura. Il cannello per saldare è formato da un tubo di metallo che si conclude con un beccuccio, a cui pervengono due conduttori che alimentano il cannello, l'uno contenente il combustibile, l'altro il comburente, di solito rappresentato da ossigeno; se il combustibile impiegato è idrogeno, si parla di cannello ossidrico; se invece è acetilene si definisce cannello ossiacetilenico. Quest'ultimo tipo è il maggiormente utilizzato in quanto può raggiungere temperature molto alte (3.000 °C ca.), permettendo la saldatura autogena di tutti i metalli. 
cannellóne, sm. Grosso cannello di pasta ripieno. 
Cànnero Rivièra Comune in provincia di Perugia (1.220 ab., CAP 28051, TEL. 0323). 
Cannes Città della Francia sudorientale (72.000 ab.), sulla Costa Azzurra, nel dipartimento delle Alpes-Maritimes. È lussuoso centro cosmopolita e stazione climatica e balneare di fama internazionale. Possiede un porto turistico. Sede del Festival internazionale del cinema dal 1946. 
cannéto, sm. Terreno coperto da una vegetazione di canne. 
Cannéto Pavése Comune in provincia di Pavia (1.324 ab., CAP 27044, TEL. 0385). 
Cannéto sull'Òglio Comune in provincia di Mantova (4.566 ab., CAP 46013, TEL. 0376). 
cannìbale, sm. 1 Antropofago. 2 Uomo crudele, feroce. 
cannibalésco, agg. Di o da cannibale. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)