Enciclopedia

cànnula, sf. Strumento allungato, tubolare, usato in medicina per vari scopi. 
Cano, Alonso (Granada 1601-1667) Scultore e architetto. Tra le opere Immacolata (scultura, 1656, Granada, Cattedrale) e Facciata della Cattedrale di Granada (1667). 
canòa, sf. 1 Barca a un remo scavata in un tronco d'albero usata da diversi popoli primitivi. 2 Barca veloce lunga e stretta a pagaie per competizioni sportive. ~ piroga. 
Canoas Città (279.000 ab.) del Brasile, nello stato di Rio Grande do Sul. 
canòcchia, sf. Crostaceo (Squilla mantis) della famiglia dei Squillidi e dell'ordine dei Stomatopodi. Vive nei fondali sabbiosi, trafiggendo gli organismi marini di cui si ciba. 
Canogar, Rafael (Toledo 1935-) Pittore spagnolo. Tra le opere Soldato (1958, Bologna, Galleria d'Arte Moderna). 
canoìno, sm. Barca con sedile scorrevole per un solo vogatore. 
canoìsmo, sm. Lo sport della canoa. 
canoìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi pratica il canoismo. 
Cànolo Comune in provincia di Reggio Calabria (1.104 ab., CAP 89040, TEL. 0964). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)