Enciclopedia

canòtto, sm. Piccola imbarcazione. ~ gommone. 
Canòva, Antònio (Possagno, Treviso 1757-Venezia 1822) Il più celebre scultore europeo dell'età neoclassica, influenzò la scultura dell'inizio del XIX sec. Dopo aver iniziato la sua attività a Venezia, nel 1781 si trasferì a Roma. Le sue opere neoclassiche, profondamente permeate dello spirito degli antichi, gli valsero grande celebrità, tanto da attirarsi le simpatie prima dei papi (1783-1784) poi anche di Napoleone (1803-1806), per il quale lavorò a Parigi. Canova interpretò al più alto livello l'aspirazione alla rinascita dell'arte antica e al bello. L'idealizzazione è ottenuta con la sapienza compositiva, con un'estrema finitezza formale, con l'equilibrio delle masse e l'uso del materiale classico per eccellenza, il marmo bianco, che esalta particolarmente le figure femminili create dall'artista. Numerosissime le opere da lui eseguite; tra le più famose Dedalo e Icaro (1777-1779, Venezia, Museo Corrèr), Amore e Psiche che si abbracciano (1787-1793, Parigi, Louvre), monumento a Clemente XIII (1792, Roma, San Pietro), monumento funebre di Maria Cristina d'Austria (1798-1805, Vienna, Augustinerkirche), Paolina Borghese (1804-1807, Roma, Galleria Borghese), Napoleone come Marte pacificatore (1803-1806, Londra, Apsley House), Monumento a Vittorio Alfieri (1806-1810, Firenze, Santa Croce), Le Grazie (1813, San Pietroburgo, Museo dell'Ermitage), Ebe (1816-1817, Forlì, Pinacoteca comunale). 
canovàccio, sm. 1 Panno grossolano di canapa usato nei servizi di cucina. ~ strofinaccio. 2 Tela di canapa a trama molto rada su cui si ricama. 3 Trama scritta di un'azione drammatica nella quale mancano ancora i dialoghi che saranno stesi più tardi. ~ schema, bozza. <> stesura. la Commedia dell'Arte si basava sul canovaccio
Cansàno Comune in provincia di L'Aquila (357 ab., CAP 67030, TEL. 0864). 
cansàre, v. v. tr. Scansare. ~ evitare 
v. rifl. Mettersi in salvo. ~ allontanarsi. 
Cansìglio, piàn dél Altopiano carsico delle Prealpi Venete, posto a circa 1.000 m sul livello del mare. 
Canta che ti passa (Due marinai e una ragazza) Film musicale, americano (1945). Regia di George Sidney. Interpreti: Frank Sinatra, Gene Kelly, Kathryn Grayson. Titolo originale: Anchors Aweigh 
cantàbile, agg. 1 Che si può cantare. ~ orecchiabile. 2 Si dice di composizione in cui si debba dare particolare carattere espressivo alla melodia nei confronti dell'armonia. 
Cantabria Provincia (527.000 ab.) della Spagna, capoluogo Santander. 
Cantàbrici, mónti Catena montuosa nella parte settentrionale della penisola iberica, estesa per circa 450 km fino ai Pirenei e affacciata sul golfo di Biscalia. Ha un'altezza media di 2.000 m e raggiunge il massimo col monte la Pea del Cerredo (2.648 m). È ricca di boschi e di giacimenti minerari, specialmente di carbone, zinco e ferro. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)