Enciclopedia

cantìna, sf. 1 Scantinato, seminterrato. ~ sotterraneo. 2 Osteria, mescita, fiaschetteria, bottiglieria. ~ enoteca. 
Cantina, La Memorie di T. Bernhard (1976). 
cantinèlla, sf. Asta di legno stretta e lunga che si usa in teatro per le armature degli scenari. 
cantinétta, sf. 1 Diminutivo di cantina. 2 Scaffale con ripiani o elementi di vario materiale che serve per conservare le bottiglie di vino opportunamente piegate. 
cantinière, sm. 1 Chi ha in custodia la cantina e i vini. 2 Nelle aziende vinicole, chi accudisce alla vinificazione. 3 Gestore o garzone di una rivendita di vini. 
cantìno, sm. La corda più sottile del violino e di altri strumenti di suono acuto. 
cànto, sm. 1 Emissione modulata della voce con successione armoniosa dei suoni. ~ motivo, canzone. 2 Suono di uno strumento musicale. 3 Arte, stile o tecnica del cantare. 4 Componimento musicale per una o più voci; canzone, melodia, motivo. ~ aria. 5 Parte vocale di una composizione vocale-strumentale. 6 Poesia, componimento lirico in tono alto. ~ lirica. 7 Angolo formato, all'interno o all'esterno, da due muri che si incontrano. ~ cantone. 8 Parte, lato. ~ fianco. 
Canto degli uccelli Opera di poesia di J. van den Vondel (XVII sec.). 
Canto della schiera di Igor Poema epico di anonimo (1185-1187?). 
Canto di Ildebrando Poema di anonimo (VIII sec.). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)