Enciclopedia

Castelfiorentìno Comune in provincia di Firenze (17.155 ab., CAP 50051, TEL. 0571). Centro agricolo (coltivazione di frutta, tabacco, viti e barbabietole), dell'allevamento e industriale (prodotti alimentari, del vetro, del mobile e delle calzature). Vi si trova un'importante pinacoteca. Gli abitanti sono detti Castellani
Castelfóndo Comune in provincia di Trento (632 ab., CAP 38020, TEL. 0463). 
Castelfòrte Comune in provincia di Latina (6.344 ab., CAP 04021, TEL. 0771). 
Castelfrànci Comune in provincia di Avellino (3.034 ab., CAP 83040, TEL. 0827). 
Castelfrànco di Sópra Comune in provincia di Arezzo (2.657 ab., CAP 52022, TEL. 055). 
Castelfrànco di Sótto Comune in provincia di Pisa (10.834 ab., CAP 56022, TEL. 0571). Centro industriale (calzaturifici). Vi si trova la collegiata, del XIII sec., e il palazzo Pretorio. Gli abitanti sono detti Castelfranchesi
Castelfrànco Emìlia Comune in provincia di Modena (21.247 ab., CAP 41013, TEL. 059). Centro agricolo (coltivazione di frutta e uva) e industriale (prodotti alimentari, del legno, di materiali edili e metalmeccanici). Vi si trova la chiesa dell'Assunta, con dipinti del Guercino e di G. Reni. Gli abitanti sono detti Castelfranchesi
Castelfrànco in Miscàno Comune in provincia di Benevento (1.135 ab., CAP 82022, TEL. 0824). 
Castelfrànco Vèneto Comune in provincia di Treviso (29.470 ab., CAP 31033, TEL. 0423). Centro commerciale (mercato agricolo e del bestiame) e industriale (prodotti tessili, meccanici e dell'abbigliamento). Vi si trovano il duomo del XVIII sec., contenente una pala del Giorgione, originario del luogo, e il castello, della fine del XII sec. Gli abitanti sono detti Castellani
Castelgombèrto Comune in provincia di Vicenza (4.697 ab., CAP 36070, TEL. 0445). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)