Enciclopedia

castèllo, sm. 1 Opera fortificata provvista di mura con torri e bastioni, atta alla difesa, circondata da un fossato; nel medioevo era abitazione e riparo dei signori. 2 Gruppo di case cinto di mura, posto per lo più su un'altura. 3 Macchina di legno a forma di torre che veniva accostata alle mura di una città assediata per colpirne i difensori. 4 Nome dato a vari tipi di impalcature. ~ ponteggio. 5 Ponte sopraelevato nella parte prodiera della nave. 
Castèllo Cabiàglio Comune in provincia di Varese (444 ab., CAP 21030, TEL. 0332). 
Castèllo d'Agógna Comune in provincia di Pavia (861 ab., CAP 27030, TEL. 0384). 
Castèllo d'Àrgile Comune in provincia di Bologna (3.669 ab., CAP 40050, TEL. 051). 
Castello dei destini incrociati, Il Opera di narrativa di I. Calvino (1973). 
Castèllo dél Matése Comune in provincia di Caserta (1.423 ab., CAP 81010, TEL. 0823). 
Castello del Principe Barbablù, Il Opera in un atto di B. Bartók, libretto di B. Balàsz (Budapest, 1918). 
Castèllo déll'Àcqua Comune in provincia di Sondrio (740 ab., CAP 23030, TEL. 0342). 
Castèllo di Annóne Comune in provincia di Asti (1.713 ab., CAP 14034, TEL. 0141). 
Castèllo di Briànza Comune in provincia di Lecco (1.930 ab., CAP 22040, TEL. 039). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)