Enciclopedia

affiliàndo, agg. e sm. Che, chi sta per essere affiliato. 
affiliànte, agg., sm. e sf. Che, chi opera un'affiliazione. 
affiliàre, v. v. tr. 1 Assumere giuridicamente come figlio un minore. 2 Iscrivere qualcuno a un'organizzazione, un'associazione, soprattutto riservata o segreta. 
v. rifl. Iscriversi, associarsi a un'organizzazione, a una setta. ~ aggregarsi. <> dissociarsi. 
affiliàto, agg. e sm. Che, chi è iscritto a organizzazioni, associazioni. ~ adepto. 
affiliazióne, sf. Iscrizione, adesione a un'associazione, un'organizzazione, una setta. 
affinaménto, sm. L'affinare, l'affinarsi; l'essere affinato. 
affinàre, v. v. tr. 1 Rendere fino; aguzzare. 2 Raffinare (metalli). ~ disgrossare. 3 Perfezionare. ~ migliorare. <> deteriorare. 
v. intr. pron. Perfezionarsi. 
affinatóre, sm. Tecnico specializzato in processi di affinazione. 
affìnatùra, sf. Operazione o processo di miglioramento o purificazione. 
affinazióne, sf. Operazione che permette di estrarre le impurità di alcuni prodotti. Viene impiegata principalmente per la trasformazione della ghisa in acciaio attraverso l'ossidazione del carbonio in eccesso. Il processo può avvenire su ghisa allo stato solido (sistema Kalling), su ghisa allo stato pastoso (pudellaggio), al convertitore (sistema Bessemer e Thomas), al forno elettrico (sistema Martin Siemens), al forno a gas o su ghisa allo stato liquido. È anche utilizzata per eliminare bolle d'aria e particelle non vetrificate dalla pasta di vetro fuso, allo scopo di purificarla e renderla più omogenea. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)